• ThomasJordan

    Le aziende devono tenere duro

    Thomas Jordan esorta le aziende svizzere a non mollare e a mantenere flessibilità per affrontare le attuali sfide economiche

    Che le imprese continuino ad essere flessibili. Questo è il messaggio che Thomas Jordan ha lanciato …

  • bsi_news2016

    Equilibrio precario attorno agli 8000

    Dario Meroni, BSI Equity & Fund Analysis

    Si è purtroppo già esaurito lo slancio positivo della borsa svizzera del mese di aprile, mese che si…

  • Cosa fare in Val di Cembra (trentino)

    Camminare in Val di Cembra

    Tra le vigne assieme ad Albrecht Dürer

    Che cosa possono avere in comune uno dei massimi esponenti del Rinascimento Tedesco e una delle vall…

  • rod-984961_640

    Le app green per uno stile di vita all’insegna della sostenibilità

    Dalla raccolta differenziata fino all’adozione di specie in via di estinzione, ecco le nuove app green per uno stile di vita a zero impatto ambientale.

    La crescente attenzione e sensibilità verso le problematiche ambientali ha favorito nel corso degli …

Fiducia stabile

L'indice di fiducia dei consumatori di aprile rimane stabile: sempre al di sotto della media

shopping-879498_1280

Da alcuni trimestri il clima di fiducia dei consumatori è sotto della media storica. Tra gennaio e aprile  l’indice svizzero del clima di fiducia dei consumatori non è praticamente cambiato, passando da -14 a -15 punti e mantenendosi al di sotto della media di lungo termine. Anche i quattro sottoindici …

Maggiori dettagli

Trimestre deludente per Ubs

Utile da 707 milioni, in caduta di oltre il 60%. Secondo la banca, colpa del difficile contesto,

Ubs

Per Ubs il primo trimestre dell’anno è stato da dimenticare. Se l’anno scorso, nello stesso  periodo in rassegna, l’istituto aveva registrato un utile netto di 1,98 miliardi, quest’anno i 707 milioni di competenza degli azionisti deludono con una contrazione di oltre il 60%. Come dichiarato nella nota divulgata oggi, il …

Maggiori dettagli

Borse: Chiusura contrastata per i listini Asiatici

Tokyo chiusa fino a Venerdì

Chiusura contrastata per le borse Asiatiche. Tokyo, chiusa per festività, riaprirà i battenti venerdì così tutte le attenzioni vengono riservate alla borsa Australiana, dove la Banca centrale ha deciso di tagliare i tassi d’interesse di 25 punti base, dal 2,00% all’1,75%, un nuovo minimo storico. Questo ha sorpreso gli operatori …

Maggiori dettagli

La Bns deve abbassare i tassi

Questa la soluzione proposta da Nouriel Roubini in caso di Brexit. Se la Gran Bretagna lascia l'Ue, il franco potrebbe apprezzarsi come non mai

Bns2

La Banca nazionale svizzera non dovrebbe cambiare rotta sulla sua politica monetaria, almeno fino al prossimo 16 giugno. Questo è quanto sostiene il noto economista Nouriel Roubini convinto che l’istituto d’emissione svizzero continuerà ad intervenire sui mercati per evitare che il franco si rinforzi sull’euro. Secondo un rapporto divulgato dalla …

Maggiori dettagli

L’indice PMI fa ben sperare

L'indicatore PMI di Credit Suisse segna una tendenza in miglioramente. Unico neo l'occupazione

Lavoro43

L’indice svizzero delle PMI continua, nel mese di aprile, con la sua tendenza al rialzo iniziata a gennaio stabilendosi a 54,7 punti, in rialzo si 1,5 in un mese. Come indica Credit Suisse, il barometro ha raggiunto il suo livello più elevato da due anni a questa parte. L’indicatore delle …

Maggiori dettagli

Il mercato del lavoro arranca

Secondo il Kof, dall'abbandono della soglia minima la situazione è leggermente migliorata ma le aziende che creano impieghi sono sempre meno

lavoro3

Il mercato del lavoro fatica a riprendersi. L’indicatore dell’impiego del KOF, infatti, è rimasto praticamente invariato nel mese d’aprile mantenendosi in territorio negativo, nonostante un leggero miglioramento nel primo trimestre. L’indicatore si situa attualmente a -2,7 punti, contro i -2,8 dei primi tre mesi dell’anno. Il problema è che sempre …

Maggiori dettagli

Quotazioni trimestrali in vigore dal 2 Marzo 2016 prossimo aggiornamento: Giugno 2016

Diamanti da Investimento

Le quotazioni dei nostri diamanti continuano a crescere. L’incremento medio è stato dello 0,55% rispetto al precedente trimestre (Marzo 2016 su Dicembre 2015) e del 2,01% su base annua (Marzo 2016 su Marzo 2015). In dieci anni (Marzo 2016 su Marzo 2006) l’incremento medio è stato del 45,54%.

Quotazioni indicative per singole pietre espresse in Euro, omnicomprensive (IVA incl.)

Colore Purezza Carati 0,5 Carati 0,75 Carati 1 Carati1,5
River D IF 11.347 20.197 47.549 85.149
River E IF 9.391 16.157 35.404 59.260
Top Wesselton F IF 8.729 15.270 28.757 53.861
Top Wesselton G IF 8.254 14.665 27.260 45.261
Wesselton H IF 7.090 12.381 21.553 37.415
Top Crystal I IF 5.799 10.775 19.315 33.570
  • Taglio, simmetria, e proporzioni: Excellent, Very Good oppure Good.
  • Tutti i diamanti della I.D.B. sono certificati da primari istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I., G.E.C.I.) e sono accompagnati da una polizza di assicurazione "All Risks" per il furto, rapina ed incendio che ne attesta caratteristiche e valore.
  • Sono "Diamanti Etici", cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima.
  • Rispettano il “Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
  • Disinvestimento in massimo 4 mesi dalla firma del mandato di vendita.
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.idbhelvetia.ch