• rbs

    RBS paga 1,1 miliardi agli Usa

    Prima della crisi l'istituto avrebbe venduto titoli subprime con modalità fraudolente

    È stata stabilita per 1,1 miliardi di dollari l’ammontare della multa che Royal Bank of Scotland dov…

  • deutsche-bank

    Deutsche Bank cede Abbey Life

    L'istituto tedesco vende la società inglese a Phoenix Group Holdings per 935 milioni di sterline

    Phoenix Group Holdings ha annunciato di voler acquisire da Deutsche Bank l’assicuratore vita britann…

  • ig_bilan

    Swiss Trading Day: l’evento in-formativo di IG BANK

    Ig Bank e Bilan organizzano una giornata didicata al trading on-line e alla macroeconomia. Il 13 ottobre all' Hotel Président Wilson di Ginevra

    Il 13 ottobre 2016 all’hotel Président Wilson a Ginevra, avrà luogo la prima edizione del Swiss Trad…

  • genova_salonenautico

    Ottimismo al Salone Nautico di Genova

    La 56esima edizione stupisce: 130mila visitatori, aumento degli espositori. La crisi sembra alle spalle

    Si è conclusa domenica la cinquantaseiesima edizione del Salone Nautico di Genova, manifestazione or…

Consumi sull’onda del turismo

Pernottamenti e nuove immatricolazioni trainano i consumi, ma meglio restare con i piedi per terra

Ad agosto è stato il turismo a spingere i consumi. Lo mostra l’indicatore UBS che, nel mese in rassegna, è salito da 1,45 a 1,53 punti. Questo risultato si deve in parte all’aumento dell’1,6% dei pernottamenti in hotel rispetto all’anno precedente, segnale incoraggiante per il settore che da anni arranca. …

Maggiori dettagli

Svizzera la più competitiva, ma maschilista

Secondo il Wef, siamo il Paese più competitivo al mondo anche se le donne non sono valorizzate nel mondo del lavoro

donna_carriera

La forza del franco, i tassi d’interesse negativi, le questioni aperte sulla politica migratoria e il rischio deflazione non sono riusciti a togliere alla Svizzera il primato di nazione più competitiva al mondo. Dietro di noi ci sono Singapore e, addirittura, gli Stati Uniti. Lo dice il WEF, World Economic …

Maggiori dettagli

J.P. Morgan Chase istiga i gestori svizzeri

Secondo il Sonntagszeitung il colosso americano inviterebbe i gestori patrimoniali svizzeri a diventare advisor negli Usa. La pratica non sarebbe del tutto trasparente

JP Morgan

Dall’estate scorsa, J.P. Morgan Chase starebbe pressando in maniera dubbia e insistente i gestori patrimoniali svizzeri a spostare il denaro dei loro clienti negli Stati Uniti. Lo rivela il giornale domenicale Sonntagszeitung che considera l’atteggiamento di JP Morgan molto discutibile poiché proporrebbe al gestore svizzero di diventare “Advisor” all’interno di …

Maggiori dettagli

Deutsche Bank tocca il fondo

Il titolo della banca ha toccato il minimo alla Borsa di Francoforte. si necessita ricapitalizzazione

deutsche bank

Le azioni di Deutche Bank hanno toccato, ieri, il livello minimo dalla sua quotazione alla Borsa di Francoforte. La causa potrebbe essere ricondotta, secondo rumor, al rifiuto dello Stato ad aiutare l’istituto al pagamento di un’eventuale multa che potrebbe arrivare dagli Usa. Ieri mattina il titolo è caduto del 5,9% …

Maggiori dettagli

Londra nella bolla

La capitale britannica ha il mercato immobiliare più sopravvalutato d'Europa

london-house

I mercati immobiliari si stanno di nuovo surriscaldando in tutto il mondo. Secondo il Global Real Estate Bubble di Ubs, quest’anno è Vancouver a guidare l’indice. Il rischio di una bolla appare elevato anche a Londra, Stoccolma, Sydney, Monaco e Hong Kong e si registra una sopravvalutazione anche a San …

Maggiori dettagli

Julius Baer vince causa a Singapore

L'istituto di Zurigo vince causa contro due ex clienti che reclamavano un risarcimento di quasi 90 milioni di franchi

julius-baer

Due ex clienti di Julius Baer reclamavano circa 90 milioni di franchi di danni per transazioni su azioni che avrebbero fatto perdere loro fondi tra il 2007 e il 2008. In un comunicato odierno Julius Baer specifica che nella denuncia, effettuata nel 2013, venivano reclamati all’istituto zurighese 94 milioni di …

Maggiori dettagli

Boj e Fed ancora estremamente accomondanti

L'analisi di S. Gerlach, Economic Intelligence BSI; E. Di Giamberardino, Macro & Fixed Income Analysis BSI

BSI

Settimana scorsa sia la Banca del Giappone (BoJ), sia la Federal Reserve statunitense hanno confermato la propria posizione estremamente accomodante nel corso delle rispettive riunioni di politica monetaria. Ciò ha dato sostegno ai mercati finanziari, con i rendimenti delle obbligazioni statali e i differenziali su quelle societarie in calo e …

Maggiori dettagli

Quotazioni trimestrali in vigore da Settembre 2016 – prossimo aggiornamento Dicembre 2016

Diamanti da Investimento

Le quotazioni dei nostri diamanti continuano a crescere. L’incremento medio è stato dello 0,50% rispetto al precedente trimestre (Settembre 2016 su Giugno 2016) e del 2,22% su base annua (Settembre 2016 su Settembre 2015). In dieci anni (Settembre 2016 su Settembre 2006) l’incremento medio è stato del 44,47%.

Quotazioni indicative per singole pietre espresse in Euro, omnicomprensive (IVA incl.)

Colore Purezza Carati 0,5 Carati 0,75 Carati 1 Carati 1,5
River D IF 11.466 20.410 48.049 86.046
River E IF 9.490 16.327 35.776 59.883
Top Wesselton F IF 8.821 15.431 29.060 54.428
Top Wesselton G IF 8.341 14.819 27.547 45.738
Wesselton H IF 7.165 12.512 21.780 37.808
Top Crystal I IF 5.860 10.888 19.518 33.923
  • Taglio, simmetria, e proporzioni: Excellent, Very Good oppure Good.
  • Tutti i diamanti della I.D.B. sono certificati da primari Istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I., G.E.C.I.) e sono accompagnati da una polizza di assicurazione "All Risks" per il furto, rapina ed incendio che ne attesta caratteristiche e valore.
  • Sono "Diamanti Etici" cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima.
  • Rispettano il “Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
  • Tempistica media di disinvestimento in 70gg (massimo 4 mesi).
  • Grafico storico dell’andamento dei prezzi sul nostro sito internet.
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.idbhelvetia.ch