• Svizzera

    C’è ottimismo nell’aria

    Secondo un sondaggio Deloitte, i direttori finanziari svizzeri vedono un futuro più roseo per l'econmia rispetto al 2014

    Per la prima volta dal 2014, la maggior parte dei direttori finanziari della imprese (CFO) si dichia…

  • Yahoo

    Yahoo! se lo prende Verizon

    La società californiana guidata da Marissa Mayer passa al fornitore di banda larga americano per 4,83 miliardi di dollari

    È Verizon Communications a prendere in mano le redini di Yahoo! Confermati, quindi, i rumors dell’ac…

  • LeggereOpera1

    LEGGERE L’OPERA: Spartaco di Vincenzo Vela

    Una scultura dal gusto 'romantico'

    Vincenzo Vela è uno scultore svizzero-italiano che si forma a Milano presso l’Accademia di Belle Art…

  • BMW-M5-Competition-Edition-4-750x530

    BMW M5 Competition Edition, edizione limitata della regina delle berline

    Progettata per celebrare l’ultima generazione della leggendaria berlina di BMW, è più potente, perfo…

LE TRIMESTRALI ALIMENTANO IL RALLY

L'analisi di S. Melera, Equity & Fund Analysis BSI

bsi_news2016

Nel complesso, la stagione delle trimestrali per il T2 finora ha sostenuto l’avanzata dell’indice S&P 500.  La situazione è analoga a quella degli ultimi trimestri, con le aspettative degli analisti per una flessione degli utili per azione nel T2 a causa del rallentamento della crescita mondiale, la perdurante forza del …

Maggiori dettagli

Lagarde a processo

Accusa di negligenza per aver affidato la diatriba del contenzioso Adidas tra Credit Lyonnais e l'uomo d'affari Bernard Tapie

economia-2016-01-lagarde-fmi-big

La presidente del Fondo monetario internazionale dovrà affrontare il processo. Christine Lagarde è stata rinviata a giudizio dalla Corte di Cassazione francese che ha respinto il ricorso presentato dall’imputata. L’accusa è di negligenza, quando nel 2008 era in carica come ministro dell’Economia, nell’arbitrato del contenzioso tra Credit Lyonnais e Bernard …

Maggiori dettagli

Costruire è sempre più caro

L'anno scorso le spese per le costruzioni in termini nominali dell'1,4%, ma cala il portfolio lavori

casa

Il mattone ha il suo costo. Infatti, nel 2015, le spese per le costruzioni in termini nominali dell’1,4% (in termini reali: +1,8%), mentre nel 2014 erano aumentate  del 3,0% e del 3,2% nel 2013. I costi nei lavori pubblici di manutenzione sono, invece, diminuiti del 2,1% rispetto all’anno precedente. Gli …

Maggiori dettagli

Julius Baer: utili in rialzo del 270%

Primo semestre con un utile da 402 milioni. La prestazione si presenta a seguito degli accantonamenti dell'anno scorso per le spese legali negli Usa. Escluse queste, il rialzo è del 4,7%

juliusbaer

Julius Baer realizza un primo semestre brillante, con un utile netto da 402 milioni che corrisponde a un incremento del 270% rispetto al 2015. Tale performance si verifica poiché l’anno scorso l’istituto ha provveduto ad accantonamenti per coprire spese legali negli Usa, per risolvere contenziosi fiscali. Togliendo questo fattore, l’utile …

Maggiori dettagli

Tutti vogliono fuggire dall’Ue

Lo sottolinea il miliardario americano George Soros che prevede cataclismi sull'Europa se Bruxelles non prende immediati provvedimenti per riconquistare i membri

George_Soros

Se sarà solo una Cassandra, lo si scoprirà sulla lunga; per ora le previsioni del miliardario George Soros sono pressoché catastrofiche per l’Unione europea e il continente in generale. L’uscita della Gran Bretagna dall’Ue va preso come un segnale di sofferenza intestina che potrebbe degenerare a tutti gli Stati membri, …

Maggiori dettagli

Dolce semestre per Lindt & Sprüngli

Utili e vendite in calo nonostante la crisi delle materie prime. Previsioni positive anche per il resto dell'anno

lindt2

Il cioccolato pare proprio non conosca crisi. Lindt & Sprüngli chiude la prima parte dell’anno con un utile in crescita dell’11,1% a 72,2 milioni d franchi. Anche l’utile operativo ha conosciuto un’evoluzione positiva dell’8,6% a 98,4 milioni di franchi con vendite in rialzo del 6,6% a 1,502 miliardi di franchi. …

Maggiori dettagli

Quotazioni trimestrali in vigore da Giugno 2016 – prossimo aggiornamento Settembre 2016

Diamanti da Investimento

Le quotazioni dei nostri diamanti continuano a crescere. L’incremento medio è stato dello 0,55% rispetto al precedente trimestre (Giugno 2016 su Marzo 2016) e del 2,17% su base annua (Giugno 2016 su Giugno 2015). In dieci anni (Giugno 2016 su Giugno 2006) l’incremento medio è stato del 45,19%.

Quotazioni indicative per singole pietre espresse in Euro, omnicomprensive (IVA incl.)

Colore Purezza Carati 0,5 Carati 0,75 Carati 1 Carati 1,5
River D IF 11.409 20.308 47.810 85.617
River E IF 9.443 16.246 35.598 59.585
Top Wesselton F IF 8.777 15.354 28.915 54.158
Top Wesselton G IF 8.300 14.745 27.410 45.510
Wesselton H IF 7.129 12.449 21.671 37.620
Top Crystal I IF 5.830 10.834 19.421 33.754
  • Taglio, simmetria, e proporzioni: Excellent, Very Good oppure Good.
  • Tutti i diamanti della I.D.B. sono certificati da primari Istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I., G.E.C.I.) e sono accompagnati da una polizza di assicurazione "All Risks" per il furto, rapina ed incendio che ne attesta caratteristiche e valore.
  • Sono "Diamanti Etici" cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima.
  • Rispettano il “Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
  • Tempistica media di disinvestimento in 70gg (massimo 4 mesi).
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.idbhelvetia.ch