• George_Soros

    Tutti vogliono fuggire dall’Ue

    Lo sottolinea il miliardario americano George Soros che prevede cataclismi sull'Europa se Bruxelles non prende immediati provvedimenti per riconquistare i membri

    Se sarà solo una Cassandra, lo si scoprirà sulla lunga; per ora le previsioni del miliardario George…

  • lindt2

    Dolce semestre per Lindt & Sprüngli

    Utili e vendite in calo nonostante la crisi delle materie prime. Previsioni positive anche per il resto dell'anno

    Il cioccolato pare proprio non conosca crisi. Lindt & Sprüngli chiude la prima parte dell’anno c…

  • Villa Negroni 1

    CSB: Swiss Cross-Border Wealth Management Academy

    In collaborazione con Swiss Finance Institute

    With the 2010 FINMA position on legal risks, which called for compliance with foreign supervisory le…

  • A2 Locandina VERTICALE WPU

    Workshop di progettazione urbana

    Aperte le iscrizione per la seconda edizione

    L’iniziativa, avvallata dal patrocinio dal Comune di Stabio, si rivolge a tutti gli studenti e giova…

Ubs e Cs pagano caro la Bns

I due principali istituti svizzeri preferiscono affidare al liquidità alla Bns, ma tra dicembre e maggio hanno pagato quasi il doppio

Bns2

Tra dicembre e maggio i due principali istituti svizzeri hanno pagato quasi il doppio per i depositi presso la Bns cui sono imposti tassi negativi. Lo rivela Reuters che riporta i dati pubblicati dalla Banca nazionale stessa. La banca centrale svizzera, infatti, applica lo 0,75% oltre un certo tetto che …

Maggiori dettagli

Singapore sanziona Ubs

Il primo istituto elvetico presenterebbe lacune nei controlli interni e nella due diligence relativamente allo scandalo del fondo malese 1MDB che ha affossato BSI

UBS_2553906b

Ubs deve pagare un’altra multa, stavolta a Singapore. Oggetto dell’inquisizione è, neanchea dirlo, il fondo sovrano 1MDB le cui vicissitudini, all’ordine della cronaca finanziaria giornaliera, hanno travolto nello scandalo anche la luganese BSI. Le autorità della città stato asiatica avrebbero rilevato anomalie sul comportamento del primo istituto elvetico, o meglio …

Maggiori dettagli

Tassi fermi, anche dopo Brexit

La Bce decide di mantenere invariata la politica monetaria mantenendo i tassi allo stesso livello e continuando l'acquisto di 80 milairdi di titoli al mese

bce

Niente rialzi o abbassamenti, nemmeno dopo la disgrazia di Brexit. La Bce ha comunicato di lasciare invariato il costo del denaro, proprio come ci si attendeva. Il tasso di riferimento resta, quindi, a zero: questa la sentenza proclamata dai vertici dell’Eurotower riunitisi oggi. I tassi sui depositi overnight si stanziano …

Maggiori dettagli

Cornèr è la banca più solida in Svizzera

Lo dicono le statistiche pubblicate da 'The Banker' la rivista del Financial Times

Corner

Le statistiche pubblicate da The Banker  questo mese, per il secondo anno consecutivo Cornèr Banca è la numero 1 in Svizzera per solidità patrimoniale. I dati, apparsi nell’ultimo numero del prestigioso periodico inglese di analisi finanziarie edito dal Financial Times, confermano che l’oculata politica di gestione degli affari, abbinata ad …

Maggiori dettagli

Banca Coop: lieve calo sui sei mesi

Per l'istituto il secondo semestre sarà una corsa ad ostacoli, ma alla fine i risultati saranno in linea col 2015

banca coop

La Banca Coop ha realizzato un utile netto in leggero ribasso nel primo semestre, a 22,7 milioni di franchi contro i 23,5 milioni dell’anno scorso. A pesare sulla performance sono stati gli investimenti e l’accantonamento  di riserve per rischi bancari. L’istituto, controllato dalla Banca cantonale di Basilea, ha messo da …

Maggiori dettagli

Usa all’attacco contro 1MDB

Il governo americano vuole recuperare un miliardo di dollari distratti dal fondo malese, di cui Bsi è al centro dello scandalo, che sarebbe stato riciclato proprio negli Usa

1MDB

La giustizia americana ha lanciato un’offensiva per recuperare oltre un miliardo di dollari distratti nel quadro dello scandalo di riciclaggio legato al fondo sovrano malese, 1 Malaysia Development Berhad (1MDB), che ha travolto BSI e al cui vertice vi sarebbe proprio il primo ministro del Paese nel sud-est asiatico, Najib …

Maggiori dettagli

Quotazioni trimestrali in vigore da Giugno 2016 – prossimo aggiornamento Settembre 2016

Diamanti da Investimento

Le quotazioni dei nostri diamanti continuano a crescere. L’incremento medio è stato dello 0,55% rispetto al precedente trimestre (Giugno 2016 su Marzo 2016) e del 2,17% su base annua (Giugno 2016 su Giugno 2015). In dieci anni (Giugno 2016 su Giugno 2006) l’incremento medio è stato del 45,19%.

Quotazioni indicative per singole pietre espresse in Euro, omnicomprensive (IVA incl.)

Colore Purezza Carati 0,5 Carati 0,75 Carati 1 Carati 1,5
River D IF 11.409 20.308 47.810 85.617
River E IF 9.443 16.246 35.598 59.585
Top Wesselton F IF 8.777 15.354 28.915 54.158
Top Wesselton G IF 8.300 14.745 27.410 45.510
Wesselton H IF 7.129 12.449 21.671 37.620
Top Crystal I IF 5.830 10.834 19.421 33.754
  • Taglio, simmetria, e proporzioni: Excellent, Very Good oppure Good.
  • Tutti i diamanti della I.D.B. sono certificati da primari Istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I., G.E.C.I.) e sono accompagnati da una polizza di assicurazione "All Risks" per il furto, rapina ed incendio che ne attesta caratteristiche e valore.
  • Sono "Diamanti Etici" cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima.
  • Rispettano il “Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
  • Tempistica media di disinvestimento in 70gg (massimo 4 mesi).
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.idbhelvetia.ch