• chiuso

    Ticino: schizzano i fallimenti

    I casi di insolvanza nel nostro cantone sono aumentati del 14% nei primi otto mesi dell'anno

    Da gennaio, il numero di fallimenti in Svizzera è aumentato del 5% rispetto allo stesso periodo dell…

  • poveri

    Più impegno per i Paesi poveri

    Il Consiglio federale ha chiesto alla Bns di concedere un altro mutuo per contrubuire al Fondo fiduciario del Fmi

    Il Fondo monetario internazionale ha chiesto alla Svizzera di versare un altro contributo per aument…

  • Corner

    Vittorio Cornaro alla guida di Cornèr Banca

    Paolo Cornaro passa il testimone al figlio Vittorio dopo 47 anni e diventa Presidente dell'istituto luganese

    L’Assemblea straordinaria degli azionisti di Cornèr Banca ratifica gli importanti cambiamenti al ver…

  • famiglia

    Conciliare lavoro e famiglia? C’è una guida

    La Seco pubblica il nuovo Manuale PMI Lavoro e Famiglia

    Riuscire dividersi tra lavoro e famiglia è un ulteriore lavoro che crea ansie e preoccupazioni. In S…

Il Kof dà segnali positivi sul lungo termine

Credit Suisse, invece, sottolinea l'aumento di appartamenti sfitti: i bassi tassi d'interesse consentono di investire sul mattone

casa

A settembre il barometro congiunturale del KOF è progredito di 1,6 punti per stabilirsi a 101,3 punti. Le prospettive economiche svizzere, a detta dello studio, dovrebbero restare stabili sul lungo termine. I maggiori impulsi positivi provengono dall’industria della trasformazione e del settore della consumazione. L’outlook delle banche e del turismo, …

Maggiori dettagli

Il patron di Roche il meglio pagato del 2015

L'anno scorso Severin Schwan ha ricevuto 15,6 milioni di franchi. Seguono Sergio Ermotti, di Ubs, e Paul Bulcke di Nestlé

Uomo affari

Il Ceo più pagato di tutte le aziende svizzere quotate in Borsa nel 2015 è Severin Schwan, patron di Roche, con una remunerazione totale di 15,6 milioni di franchi. Secondo lo studio redatto dalla Fondazione Ethos, i direttore generale di Ubs, Sergio Ermotti, è al secondo posto della classifica  con …

Maggiori dettagli

Ubs pensa a nuove acquisizioni

Lo dice Sergio Ermotti. La congiuntura e i tassi d'interesse negativi pesano molto sull'istituto

Ermotti

Ubs sarebbe alla ricerca di opportunità di acquisizione. Lo ha detto il suo Ceo, Sergio Ermotti, nel corso di una conferenza stampa di Bank of America Merrill Lynch a Londra. “Stiamo valutando nuove opportunità” ha dichiarato Ermotti che ha voluto sottolineare l’importanza, come priorità, della creazione di valore. Al contrario, …

Maggiori dettagli

Deutsche Börse e LSE: matrimonio travagliato

Bruxelles si mette in mezzo alla fusione tra le due Borse e apre un'inchiesta per evitare problemi nella libera concorrenza

London Stock Exchange

Il matrimonio tra Deutsche Börse e il London Stock Exchange (LSE) non piace alla Commissione europea che pare annusare, in questa operazione, odore di bruciato. Per questo Bruxelles ha voluto aprire un’inchiesta su una fusione che potrebbe minare alla libera concorrenza in un settore molto delicato. Non si tratta, infatti, …

Maggiori dettagli

Opec e il miracolo d’Algeri

I Paesi produttori hanno finalmente deciso di tagliare la produzione dopo otto anni di tentativi vani. Cede l'Iran

petrolio2

Quello che è successo ieri ad Algeri ha dell’incredibile. Dopo otto anni, sempre in Algeria, si assiste, infatti, al primo taglio della produzione petrolifera su cui l’Opec si è trovata unanimemente d’accordo. I ministri dei Paesi che aderiscono all’Organizzazione hanno convenuto su un rallentamento di 700 barili giornalieri,  il che …

Maggiori dettagli

Generali Suisse: addio Guatemala e Liechtenstein

Il ramo svizzero del Leone di Trieste cede Fortuna e Aseguadora per concentrarsi su mercati più attraenti

Generali

Generali Svizzera vende alcune sue parti. La sua filiale del Liechtenstein Fortuna, specializzata nell’assicurazione vita, andrà alla tedesca FWU. L’operazione di cessione dovrebbe avvenire all’inizio dell’anno prossimo, come specificato ieri dalla filiale svizzera del Leone di Trieste. Il secondo passaggio di società, invece, riguarda il 51% di Aseguradora Generali S.A, …

Maggiori dettagli

Ubs: 15 milioni alla Sec

Il gruppo svizzero si accorda con il regolatore americano dei mercati per riparara al danno sui prodotti finanziari complessi

Ubs3

Ubs ha accettato di pagare 15 milioni di dollari agli Usa per concludere una controversia relativa a prodotti finanziari complessi. La SEC, che ha divulgato la notizia, ha rilevato che la banca non aveva formato in modo adeguato i suoi impiegati sugli aspetti critici di alcuni strumenti finanziari venduti a …

Maggiori dettagli

Quotazioni trimestrali in vigore da Settembre 2016 – prossimo aggiornamento Dicembre 2016

Diamanti da Investimento

Le quotazioni dei nostri diamanti continuano a crescere. L’incremento medio è stato dello 0,50% rispetto al precedente trimestre (Settembre 2016 su Giugno 2016) e del 2,22% su base annua (Settembre 2016 su Settembre 2015). In dieci anni (Settembre 2016 su Settembre 2006) l’incremento medio è stato del 44,47%.

Quotazioni indicative per singole pietre espresse in Euro, omnicomprensive (IVA incl.)

Colore Purezza Carati 0,5 Carati 0,75 Carati 1 Carati 1,5
River D IF 11.466 20.410 48.049 86.046
River E IF 9.490 16.327 35.776 59.883
Top Wesselton F IF 8.821 15.431 29.060 54.428
Top Wesselton G IF 8.341 14.819 27.547 45.738
Wesselton H IF 7.165 12.512 21.780 37.808
Top Crystal I IF 5.860 10.888 19.518 33.923
  • Taglio, simmetria, e proporzioni: Excellent, Very Good oppure Good.
  • Tutti i diamanti della I.D.B. sono certificati da primari Istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I., G.E.C.I.) e sono accompagnati da una polizza di assicurazione "All Risks" per il furto, rapina ed incendio che ne attesta caratteristiche e valore.
  • Sono "Diamanti Etici" cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima.
  • Rispettano il “Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
  • Tempistica media di disinvestimento in 70gg (massimo 4 mesi).
  • Grafico storico dell’andamento dei prezzi sul nostro sito internet.
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.idbhelvetia.ch