• Borse: Rally delle piazze Europee, New York in deciso rialzo

    I bancari trascinano le borse al rialzo, Milano la migliore in Europa.

    Wall Street allunga il passo il Down Jones che guadagna adesso l’1,20% il Nasdaq +1,74%. Le vendite …

  • bsi

    Isolani, chi è costui?

    Nominato nuovo Ceo di Bsi, Roberto Isolani sostiuisce il dimissionario Coduri. Proviene da Ubs e Btg Pactual

    A seguito delle dimissioni di Stefano Coduri, sarà un nuovo Ceo a condurre Bsi lungo il Calvario di …

  • ball-457334_1280

    “Tassi negativi e deflazione” – il 15 giugno a Milano

    Redditività e modelli di business delle banche

    I tassi di interesse negativi sono divenuti una realtà del tutto nuova con la quale gli operatori ec…

  • girl-1161143_640

    Chi è la più bella del reame?

    Il gene collegato ai capelli rossi e alla pelle chiara che ha anche la proprietà di far apparire più giovani

    Per i ricercatori dell’università di Rotherham sarebbero le persone che hanno un gene collegato ai c…

Addio per sempre Bsi

La Finma decide di sciogliere la banca luganese

BSI_palazzo

Bsi annega nel mare malese. Lo scandalo sul riciclaggio che la vede legata al fondo malese 1Malaysia Development Berhad segna il destino dell’istituto più antico del Canton Ticino che, su ordine della Finma, dovrà essere sciolta. Come specificato in conferenza stampa da Mark Branson, direttore dell’Autorità di vigilanza dei mercati …

Maggiori dettagli

Swisscom: illecita concorrenza sulla Pay-Tv

La Comco infligge al colosso delle telecomunicazioni una multa da oltre 71 milioni di franchi

Swisscom

Swisscom dovrà pagare una multa di 71’818’517 franchi inflitti dalla Comco. La Commissione della concorrenza, infatti, ha stabilito come, attraverso le filiali CT Cinetrade SA e Teleclub SA , il colosso delle telecomunicazioni si sia imposto come posizione dominante nel settore della Pay TV. Nello specifico Swisscom avrebbe abusato della …

Maggiori dettagli

BSI: maxi scandalo riciclaggio a Singapore

L'istiuto di lugano è Indagato per essere legato a un fondo di Stato malese atto al riciclaggio. Ritirata la licenza per esercitare nella città stato asiatica: si tratta del peggior caso di malversazione mai avuto a Singapore

Bsi2

La Banca centrale di Singapore ha ordinato la chiusura immediata delle attività di Bsi nella città asiatica a causa di una procedura penale avviata a suo carico. Bsi sarebbe coinvolta in un’indagine internazionale legata a un fondo di Stato della Malesia conosciuto come 1Malaysia Development Bhd o 1MDB. La Monetary …

Maggiori dettagli

Le esportazioni prendono il volo

Rispetto al 2015 il commercio estero di aprile ha subito un'impennatoa: esportazioni in rialzo del 6,2% ed importazioni dell'8,2%

export_cargo

Ad aprile il commercio estero ha vissuto il suo momento d’oro dopo anni di oppressione da franco forte. Nel mese in rassegna le esportazioni sono cresciute del 6,2%, mentre le importazioni dell’8,2%.  A fare la parte del leone sono stati, come di consueto, i prodotti farmaceutici, mentre il settore orologiero …

Maggiori dettagli

Perdite ridotte nel 2015 per Valartis

Il gruppo bancario con sede a Baar (ZG) ha chiuso l'esercizio con un rosso di 58,4 milioni di franchi, contro il disavanzo di 73,3 milioni dell'anno precedente.

Valartis

Sul risultato hanno pesato fattori straordinari legati alla ristrutturazione del gruppo, spiega la società in un comunicato odierno. Per uscire dalla crisi si punta a riposizionare l’impresa quale società di partecipazioni vendendo le due banche private detenute dal gruppo in Austria e Liechtenstein. Dopo aver dovuto far fronte a problemi …

Maggiori dettagli

BSI sotto accusa

Stefano Coduri si dimette. Roberto Isolani è il successore.

La BSI nelle mire di BancaStato

Ritiro immediato della licenza per operare a Singapore: questo il risultato di quello che le autorità definiscono come “il peggiore caso di malversazioni mai constatato” sul loro territorio. L’istituto, secondo il Ministero, non sarebbe in grado di impedire riciclaggio e corruzione di pubblici uffici stranieri e intanto la FINMA, autorità …

Maggiori dettagli

Quotazioni trimestrali in vigore dal 2 Marzo 2016 prossimo aggiornamento: Giugno 2016

Diamanti da Investimento

Le quotazioni dei nostri diamanti continuano a crescere. L’incremento medio è stato dello 0,55% rispetto al precedente trimestre (Marzo 2016 su Dicembre 2015) e del 2,01% su base annua (Marzo 2016 su Marzo 2015). In dieci anni (Marzo 2016 su Marzo 2006) l’incremento medio è stato del 45,54%.

Quotazioni indicative per singole pietre espresse in Euro, omnicomprensive (IVA incl.)

Colore Purezza Carati 0,5 Carati 0,75 Carati 1 Carati1,5
River D IF 11.347 20.197 47.549 85.149
River E IF 9.391 16.157 35.404 59.260
Top Wesselton F IF 8.729 15.270 28.757 53.861
Top Wesselton G IF 8.254 14.665 27.260 45.261
Wesselton H IF 7.090 12.381 21.553 37.415
Top Crystal I IF 5.799 10.775 19.315 33.570
  • Taglio, simmetria, e proporzioni: Excellent, Very Good oppure Good.
  • Tutti i diamanti della I.D.B. sono certificati da primari istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I., G.E.C.I.) e sono accompagnati da una polizza di assicurazione "All Risks" per il furto, rapina ed incendio che ne attesta caratteristiche e valore.
  • Sono "Diamanti Etici", cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima.
  • Rispettano il “Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
  • Disinvestimento in massimo 4 mesi dalla firma del mandato di vendita.
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.idbhelvetia.ch