30 LUGLIO 2014,
CERCA
                  
I DATABASE DI
TICINOFINANZA :
BANCHE
FIDUCIARIE
ASSICURAZIONI
STUDI LEGALI
CONSULENZE
ASSOCIAZIONI
 
GLI ANNUNCI DI
TICINOFINANZA:
ANNUNCI
DI LAVORO
ANNUNCI
IMMOBILIARI
 
GLOSSARIO

    BREAKING NEWS « torna      


Il Gruppo BSI (Generali) continua a crescere

Titolo del documento

ll Gruppo BSI (Generali) chiude positivamente in anticipo l'integrazione di Banca del Gottardo e continua a
crescere: utile lordo a CHF 152,7 Mio (+1,9%) nel primo semestre 2008


Nel primo semestre 2008, il Gruppo BSI completa l'integrazione di Banca del Gottardo e porta l'utile lordo a CHF
152,7 Mio (+1,9% rispetto al 30 giugno 2007). Nel Private Banking, raccolta netta positiva per CHF 4,3 Mia.


Grande soddisfazione del Gruppo BSI per i risultati del primo semestre 2008 che ha visto la completa integrazione della Banca del Gottardo, fusa il 1 luglio. Le operazioni d'integrazione si sono svolte rapidamente con ottimi risultati e in anticipo rispetto al previsto.


L'integrazione operativa della Banca del Gottardo ha comportato maggiori ricavi, +40% a CHF 513,7 Mio., rispetto al 30 giugno 2007 mentre si sono registrati maggiori costi (+66,5% a CHF 361,0 Mio.), derivanti in gran parte da spese straordinarie relative al processo d'integrazione. L'utile lordo del primo semestre raggiunge i CHF 152,7 Mio., in crescita dell'1,9%.


Nel primo semestre BSI SA ha dimostrato non solo la capacità di mantenere la propria clientela ma anche quella di attrarrne di nuova. Nell'attività di Private Banking, infatti, ha messo a segno una raccolta netta positiva di CHF 4,3 Mia. Il patrimonio gestito complessivo del Gruppo BSI sale in totale a CHF 94,8 Mia., dai CHF 62,6 Mia. al 31 dicembre 2007.


L'utile netto del Gruppo si attesta a CHF 104,2 Mio. (-1,6% rispetto al 30 giugno 2007): esso beneficia di plusvalenze derivanti sia dalla cessione della partecipazione nella Lombard Bank of Malta sia dalla vendita di immobili, mentre è penalizzato, come sopra osservato, da costi straordinari legati all'integrazione di Banca del Gottardo e da maggiori imposte.


Alfredo Gysi, CEO di BSI SA, ha così commentato: "I risultati del primo semestre 2008, ottenuti in un difficile contesto di mercato, ci ricompensano degli sforzi compiuti per condurre in porto l'integrazione della Banca del Gottardo, conclusasi il 1° luglio scorso, e al contempo premiano la fiducia dell'azionista, che ha affidato a BSI SA una missione di crescita sul mercato svizzero e su quelli internazionali."


Con questi risultati BSI SA ribadisce la propria posizione fra i maggiori players del mercato del Private Banking svizzero.



       Invia ad un amico

  ARCHIVIO

 
2014 Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno
  Luglio
 
 
2013 Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno
  Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
 
 
2012 Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno
  Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
 
 
2011 Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno
  Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
 
 
2010 Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno
  Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
 
 
2009 Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno
  Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
 
 
2008 Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno
  Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
 


PUBBLICITA'



RECRUITING



ANTIRICICLAGGIO



ARTE CONTEMPORANEA



FINANCIAL NETWORK



INFORMAZIONI COMMERCIALI

Ticinofinanza.ch - Il primo portale della piazza finanziaria ticinese - Corso Elvezia, 22 - 6900 Lugano - info@ticinofinanza.ch