Home / Notizie Finanziarie / Migros contro il turismo degli acquisti

Migros contro il turismo degli acquisti

Sabato 15 ottobre sconto del 25% su tanti prodotti per promuovere gli acquisti in Ticino

Con il franco forte, il commercio al dettaglio ticinese sta soffrendo molto. Per questo Migros Ticino ha deciso di reagire ergendosi paladina del settore e promuovendo le spese sul territorio.

Un primo passo, dunque, a contrasto del turismo degli acquisti nel Belpaese. Il gigante arancione ha deciso di istituire, domani 15 ottobre, una riduzione del 25% su molti prodotti tra cui carne, pollame e salumi. Merce che spesso viene acquistata presso supermercati al di là della frontiera, presi d’assalto dagli avventori nostrani soprattutto nel weekend.

Come rivela Migros in una nota, a questa iniziativa ne seguiranno a breve altre, così da evitare ai clienti un vero e proprio viaggio per recarsi in Italia.

Potrebbe interessarti anche:

Efg International: mai smettere di espandersi

Il Ceo Giorgio Pradelli racconta all'AWP le difficoltà dell'acquisizione di Bsi: l'ex sede di Lugano la più grande del gruppo

L’obiettivo di Efg International per l’anno prossimo è quello di crescere. Come? Attraverso nuove acquisizioni. …