Home / Notizie Finanziarie / Credit Suisse: i manager si tagliano il bonus

Credit Suisse: i manager si tagliano il bonus

Per evitare ulteriori polemiche sul rapporto di remunerazione e in vista dell'assemblea degli azionisti, il Ceo e i membri del board acconsentono a una riduzione del bonus del 40%

A seguito degli attacchi ricevuti da ISS e da Ethos sul rapporto di remunerazione, il top management di Credit Suisse ha deciso di smorzare le tensioni decidendo di procedere con un taglio dei propri compensi.

A partire dal Ceo, Tidjane Thiam, e membri del Cda al seguito, arriva la proposta di una riduzione del 40% della remunerazione variabile sul lungo periodo per il 2017 e sul breve termine per il 2016.

I compensi totali del board resteranno invariati ai livelli del 2015 e del 2016, mentre per quest’anno non ci saranno aumenti.

Potrebbe interessarti anche:

JP Morgan la banca più rischiosa

Nella classifica del Consiglio di stabilità finanziaria ci sono anche Ubs e Credit Suisse, considerate in categoria 1

È JP Morgan a dominare la classifica, redatta dal Consiglio di stabilità finanziaria (FSB), delle …