Home / Notizie Finanziarie / C’è più lavoro

C’è più lavoro

Secondo il rapporto di Adecco le posizioni aperte sono cresciute del 9% in un anno, del 22% solo nell'alberghiero

Nei primi tre mesi dell’anno, il mercato dell’impiego ha registrato una solida crescita. Secondo il rapporto trimestrale congiunto di Adecco e dell’Università di Zurigo, le posizioni aperte sono progredite del 9% in un anno. Tuttavia l’evoluzione è stata eterogenea da regione a regione e da cantone a cantone.

Su base trimestrale le offerte di lavoro sono progredite dell’11%, rialzo che si spiega dalla ripresa fisiologica dopo il rallentamento degli ultimi tre mesi dell’anno.

La progressione più marcata si è verificata nella Svizzera orientale, dove la domanda è aumentata del 47% su base annua. I Cantoni Ginevra, Vaud e Vallese hanno segnato, anch’essi, un forte dinamismo con un rialzo del 20% delle offerte, al contrario di Zurigo che segna un calo del 3%.

Su base annua, il rialzo è stato più forte nell’industria e nei trasporti (26%), nella sanità e nel campo tecnico-scientifico (24% ognuno). La richiesta di personale è in netto rialzo anche nell’alberghiero, del 22%.

Al contrario, la domanda scende del 6% nell’insegnamento e nel servizio pubblico, dell’8% nella finanza, del 10% nel commercio e del 10% nel settore informatico.

Potrebbe interessarti anche:

Addio Madame L’Oreal

Addio all'ereditiera che ha guidato per una vita L'Oreal. Era la donna più ricca del mondo

Se ne va la donna più ricca del mondo, la seconda persona più facoltosa della …