Home / Ticino Arte / Giardino vera fonte d’ispirazione dell’arte

Giardino vera fonte d’ispirazione dell’arte

Artrust propone una mostra sull'arte bucolica dei grandi maestri. Dal 4 maggio al 25 agosto

“Giardino. Dal barocco al contemporaneo, quando i giardini ispirano l’arte” è la nuova mostra che Artrust allestisce presso gli spazi espositivi di Melano dal 4 maggio al 25 agosto. Il soggetto bucolico è sorgente ispiratrice sin dal Seicento. L’esposizione è un percorso sul tema giardino nell’arte ed è composta da circa 40 opere di 19 artisti che coprono un arco temporale che va dal 1600 a oggi: Charles Le Brun, Marianne Werefkin, Paul Camenish, Hermann Hesse, René Magritte, Andy Warhol, Niki de Saint Phalle, Valerio Adami, Letizia Cariello e molti altri.

«Dopo tante mostre monografiche, questa è la prima mostra tematica del nostro 2017 – afferma Patrizia Cattaneo Moresi, Direttrice di ArtrustAbbiamo preso spunto dal tema degli incontri multidisciplinari promosso per l’anno 2016 -2017 dall’Associazione NEL – Fare arte nel nostro tempo, i giardini appunto, e deciso di inaugurare la bella stagione con una mostra molto “primaverile” nelle atmosfere, ma anche significativa dal punto di vista storico-artistico. In mostra infatti potrete ammirare opere e capolavori di generi e media molto diversi tra loro: dipinti, arazzi, litografie, fotografie, sculture, che spaziano dall’impressionismo fino alla pop art».

Potrebbe interessarti anche:

La trasgressione di Toscani al m.a.x. museo di Chiasso

Cinquant'anni di lavoro del grande fotografo Oliviero Toscani in mostra dal 10 ottobre al 21 gennaio

Il m.a.x. museo di Chiasso celebra, dal 10 ottobre fino al 21 gennaio 2018, i …