Home / Notizie Finanziarie / Credit Suisse: approvato aumento di capitale

Credit Suisse: approvato aumento di capitale

L'operazione consentirà al gruppo di portare avanti le ristrutturazioni e le strategie

L’assemblea degli azionisti di Credit Suisse, riunita in via straordinaria, ha approvato la decisione di abbandonare l’entrata in Borsa dell’unità elvetica per un aumento del capitale.

Questo aumento ordinario di capitale azioni, con diritto di sottoscrizione preferenziale, ha ottenuto il 99,4% di voti positivi. Le critiche sono state poche e non riferite direttamente all’operazione.

“L’aumento di capitale proposto rinforzerà ancora la nostra base di capitale e ci sosterrà in maniera significativa nella messa in atto della nostra strategia” ha dichiarato ieri il presidente Urs Rohner.

In particolare, spiega Rohner, l’operazione deve garantire i capitali sufficienti per perseguire l’ambiziosa strategia di crescita, soprattutto per estendere le attività di base e investire sugli affari più attrattivi.

“L’aumento di capitale deve anche permetterci di gestire al meglio i piani di ristrutturazione e mettere la banca al riparo dalle impreviste fluttuazioni di mercato”, ha precisato il presidente di Credit Suisse. Inoltre è importante preservate il valore intero della banca universale svizzera per gli azionisti dell’istituto e minimizzare la diluizione dei ricavi.

Potrebbe interessarti anche:

Ermotti presidente della Svizzera?

Avanza l'ipotesi il settimanale Weltwoche , ma il Ceo di Ubs smentisce categoricamente

Per movimentare l’estate, il settimanale svizzero Weltwoche ha avanzato la colorata ipotesi che Sergio Ermotti …