Home / Notizie Finanziarie / C’è ottimismo nel settore finanziario

C’è ottimismo nel settore finanziario

Il 71% dei direttori finanziari interpellati da Deloitte vede prospettive rosee per i prossimi dodici mesi

Il 71% dei direttori finanziari delle imprese svizzere giudica positivamente le prospettive economiche svizzere per i prossimi dodici mesi. È dal 2014 che il clima non era così ottimista.

Questa positività tra i 101 direttori finanziari interpellati da Deloitte nel suo sondaggio trimestrale si riflette sul secondo trimestre 2017.

Il livello d’incertezza in ambito economico e finanziario ha raggiunto il livello più basso dall’abolizione della soglia minima da parte della Banca nazionale svizzera nel gennaio 2015: solo il 52% dei direttori finanziari intervistati giudica che il livello d’insicurezza è attualmente elevato, contro l’81% del primo trimestre 2015 e il 59% del trimestre precedente.

I rischi geopolitici e il franco forte costituiscono il principale fattore d’inquietudine, ma la tendenza è, secondo Deloitte, in procinto di cambiare.

Se un anno fa l’instabilità congiunturale e di politica monetaria era il principale fattore di paura, la pressione sui prezzi, i problemi con i fornitori e i progetti interni sono ormai diventati le preoccupazioni dominanti. La digitalizzazione e l’evoluzione tecnologica sono, inoltre, percepiti sempre più come una minaccia soprattutto in materia di cyber sicurezza.

Due terzi della categoria interpellata affronta le prospettive finanziarie dei prossimi dodici mesi, legate alla propria impresa, in maniera ottimistica.

Le previsioni sulle cifre d’affari sono per lo più positive e sono migliorate ancora nel corso del trimestre. Anche se meno positive, le previsioni relative ai margini sono tutte aumentate: il 38% prevede un miglioramento contro il 25% del trimestre precedente.

Potrebbe interessarti anche:

Addio Madame L’Oreal

Addio all'ereditiera che ha guidato per una vita L'Oreal. Era la donna più ricca del mondo

Se ne va la donna più ricca del mondo, la seconda persona più facoltosa della …