Home / Notizie Finanziarie / EFG: utile in lieve calo

EFG: utile in lieve calo

Risultato di 19,2 milioni di franchi, in calo rispetto ai 22,3 milioni dell'anno scorso causa ammortizzamento acquisto Bsi

EFG International chiude il primo semestre con  un utile netto di 19,2 milioni di franchi. L’anno scorso, nello stesso periodo, la cifra era pari a 22,3 milioni, aggiustata degli effetti per l’acquisizione di BSI. L’uscita di capitali è persistita per i primi sei mesi dell’anno ed è stata di 5,5 miliardi portando la massa in gestione generatrice di reddito a 138,4 miliardi.

Il prodotto d’esercizio, dopato dai redditi di Bsi, è aumentato dell’80% su base annua a 608,9 milioni di franchi. Il prodotto soggiacente, aggiustato degli effetti non ricorrenti, di costi d’integrazione e ammortamenti legati all’acquisizione della banca ticinese è di 621,5 milioni per un margine di 88 punti base, in rialzo di 4 punti sul primo semestre 2016. L’utile netto sottostante è stato di 74,5 milioni contro 38,1 milioni di un anno fa.

Potrebbe interessarti anche:

JP Morgan la banca più rischiosa

Nella classifica del Consiglio di stabilità finanziaria ci sono anche Ubs e Credit Suisse, considerate in categoria 1

È JP Morgan a dominare la classifica, redatta dal Consiglio di stabilità finanziaria (FSB), delle …