Home / Notizie Finanziarie / Gli svizzeri hanno lavorato 7,8 miliardi di ore

Gli svizzeri hanno lavorato 7,8 miliardi di ore

In cinque anni la durata settimanale del lavoro a tempo pieno è diminuita di 13 minuti, a 41 ore e 10 minuti, per 5,12 settimane di ferie l'anno

L’anno scorso, il numero totale di ore lavorate in ambito professionale in Svizzera ha raggiunto i 7,892 miliardi, in aumento dell’1,4% rispetto al 2015. Secondo l’Ufficio federale di statistica, tra il 2011 e il 2016 la durata settimanale effettiva del lavoro dipendente a tempo pieno è diminuita di 13 minuti, a 41 ore e 10 minuti, mentre il numero di settimane di vacanza è pari a 5,12, in lieve rialzo.

Tra il 2011 e il 2016, la durata settimanale effettiva di lavoro dei dipendenti a tempo pieno ha subito una contrazione di 13 minuti, attestandosi a 41 ore e 10 minuti nel 2016, mentre il numero di settimane di vacanza è passato da 5,05 a 5,12 settimane all’anno.

I dipendenti a tempo pieno del settore primario presentano il carico di lavoro settimanale più elevato con 44 ore e 40 minuti. Seguono i rami “Servizi di alloggio e ristorazione” con 42 ore e 7 minuti, “Attività finanziarie e assicurative” con 42 ore e 1 minuto, e “Attività professionali, scientifiche e tecniche” con  41 ore e 52 minuti.

Le assenze per motivi di salute rappresentano la quota più significativa (74%) del volume annuale di assenze dei dipendenti, seguite dalle assenze dovute al congedo maternità (13%) e da quelle dovute al servizio militare o civile (7%).

Confrontandosi a livello internazionale, la Svizzera ha registrato la durata settimanale effettiva di lavoro dei dipendenti a tempo pieno più elevata (42 ore e 48 minuti), seguita dal Regno Unito (40 ore e 54 minuti), dalla Romania e dal Lussemburgo (40 ore e 48 minuti per questi due Paesi). Le durate meno elevate sono state registrate in Francia (37 ore e 36 minuti) e in Finlandia (37 ore e 54 minuti).

Considerando l’insieme degli occupati, la Svizzera (36 ore e 12 minuti) si colloca tra i Paesi le cui durate di lavoro settimanali effettive sono state meno elevate nel 2016, a causa della forte proporzione di persone occupate a tempo parziale.

Mettendo in relazione il volume complessivo di ore di lavoro con l’insieme della popolazione, la Svizzera si colloca di nuovo ai vertici della classifica dei Paesi dell’UE28 con 23 ore e 58 minuti. La media dell’UE si attesta a 19 ore e 20 minuti.

Potrebbe interessarti anche:

JP Morgan la banca più rischiosa

Nella classifica del Consiglio di stabilità finanziaria ci sono anche Ubs e Credit Suisse, considerate in categoria 1

È JP Morgan a dominare la classifica, redatta dal Consiglio di stabilità finanziaria (FSB), delle …