Home / Notizie Finanziarie / Euro mania

Euro mania

Alcuni analisti lo considerano porto sicuro, un po'come lo yen

L’euro come bene rifugio? Un’ipotesi che fino a qualche mese fa sarebbe stata anche solo impensabile. Eppure la rimonta della moneta unica sulle principali valute ha scosso gli analisti ora pronti a scommettere sul futuro della divisa europea.

Se all’inizio dell’anno fattori geopolitici come le elezioni in Olanda e Francia, con la pressione dei partiti nazionalisti, avevano oppresso la valuta, l’economia del continente, oggi in corsa e in piena forma, trascina anche le sorti del suo mezzo di scambio.

Certo, fare un paragone al franco svizzero o all’oro è davvero troppo azzardato, ma ultimamente sembra essersi sparsa la convinzione che la moneta europea sia il vero riparo in caso di turbolenze all’orizzonte. Nemmeno le eventuali prossime elezioni nel Belpaese o la rivolta catalana sembrano minacciarne il corso.

I fatti parlano chiaro: dall’inizio dell’anno l’euro ha recuperato sensibilmente sul franco, sul dollaro e addirittura si starebbe approcciando allo yen. Secondo gli esperti, proprio come la valuta giapponese anche quella europea ha un atteggiamento da bene rifugio tendendo a rafforzarsi in momenti di inquietudina, cosa che le rende attraenti agli occhi degli investitori.

Potrebbe interessarti anche:

Più di 200 franchi al mese per le scarpe

Secondo l'UST le economie domestiche spendono mediamente 210 franchi al mese per abbigliamento e calzature

Nel 2016 il reddito disponibile medio delle economie domestiche in Svizzera ammontava a 7124 franchi …