Home / Protagonisti / Jeremy Anderson: ecco il candidato per il Cda di UBS

Jeremy Anderson: ecco il candidato per il Cda di UBS

Le nomine si terranno il 3 maggio del 2018 durante l'Assemblea Generale Annuale degli Azionisti.

Secondo quanto confermato dall’agenzia di stampa ATS, il britannico Jeremy Anderson sarà il prossimo candidato per l’elezione al Consiglio di amministrazione di UBS Group AG e per l’elezione al Consiglio di UBS SA. Le nomine si terranno il 3 maggio del 2018 durante l’Assemblea Generale Annuale degli Azionisti.

Anderson ha lavorato in KPMG con la carica di Chairman of Financial Services Practice dal 2010 fino a novembre 2017. Nominato UK Financial Services Practice di KPMG nel 2004, ha assunto la responsabilità della leadership europea nel 2006 e di quella globale nel 2010.

L’Ufficio Stampa di UBS, tramite una nota pubblicata venerdì scorso, evidenzia che con i suoi trent’anni di esperienza Anderson può vantare profonda conoscenza del settore bancario e assicurativo. Durante la sua carriera Anderson si è occupato degli sviluppi tecnologici e della modernizzazione dei servizi finanziari.

Il presidente di UBS Axel Weber ha commentato: “A nome del Consiglio di amministrazione, sono lieto di annunciare la nostra intenzione di nominare Jeremy Anderson per l’elezione al Consiglio. Jeremy ha decenni di esperienza nel settore dei servizi finanziari e una profonda esperienza in materia di rischi e normative, che rafforzerà ulteriormente la composizione del Consiglio”.

Potrebbe interessarti anche:

Antimo Perretta nuovo presidente del Cda di Axa Svizzera

Thomas Buberl, CEO del Gruppo AXA, lascia il Consiglio di amministrazione. Al suo posto subentra Perretta

Antimo Perretta è stato nominato responsabile delle attività europee in seno al Management Committee del …