Home / Protagonisti / UBS: un nuovo team per Hong Kong

UBS: un nuovo team per Hong Kong

I 2500 dipendenti di quest’unità sono specializzati nella realizzazione di prodotti personalizzati per i clienti più facoltosi della banca svizzera

La banca svizzera UBS sta apportando alcuni cambiamenti all’interno del team dedicato ai super ricchi di Hong Kong.

Come comunicato in una nota stampa pubblicata dalla banca, sarà Jean-Claude Humair ad assumere il ruolo di Head investment platforms and solutions (IPS) per il settore dell’Asia Pacifica.  I 2500 dipendenti di quest’unità, molti dei quali ex banchieri d’investimento, sono specializzati nella realizzazione di prodotti personalizzati per i clienti più facoltosi della banca svizzera.

Humair, come il capo di private banking di UBS in Asia Edmund Koh, riferirà direttamente a Christian Wiesendanger, che è stato recentemente nominato responsabile della gestione di IPS.

Questi cambiamenti produrranno diversi effetti.

Infatti, Adeline Chien diventerà Regional Market Manager of domestic Hong Kong, mentre LH Koh  sarà promosso a Regional Market Manager for domestic Hong Kong and international Japanese client. Le nomine di Humair, Chien e Koh saranno approvate a marzo.

Inoltre, Stefan Lecher a gennaio diventerà Local product Head for Hong Kong.

Potrebbe interessarti anche:

Lorenza Sommaruga nuova presidente di Federcommercio

Succede a Augusto Chicherio ed è la prima donna presidente nella storia dell'associazione

Nell’assemblea del 29 maggio 2018, tenutasi presso la Cc-Ti a Lugano, è stato designato il …