Home / Protagonisti / Benedikt Maissen lascia la J. Safra Sarasin

Benedikt Maissen lascia la J. Safra Sarasin

La sua partenza dopo soli 21 mesi è un duro colpo per Safra Sarasin e Enid Yip, il capo della banca privata in tutta l'Asia.

La banca svizzero-brasiliana J. Safra Sarasin ha perso il direttore dell’ufficio di Singapore dopo meno di due anni. La notizia della partenza segna una battuta d’arresto per gli sforzi di espansione della banca privata in Asia.

Secondo il sito finenwes.com il direttore di filiale Benedikt Maissen ha confermato le sue dimissioni dall’istituto di credito.

Nel 2016 era stato assunto da Société Générale, dove ha diretto la filiale di Zurigo della banca francese per due anni.

Ma l’esperienza e la competenza di Maissen sono in Asia: ha trascorso diversi anni a Singapore per SocGen e per Barclays. La sua partenza dopo soli 21 mesi è un duro colpo per Safra Sarasin e Enid Yip, il capo della banca privata in tutta l’Asia.

Maissen aveva cercato di espandere la banca in Asia, seguendo la faccenda di Julius Baer per il sud-est asiatico e l’Indonesia, o prendendo di mira gestori patrimoniali indipendenti.

Potrebbe interessarti anche:

Antimo Perretta nuovo presidente del Cda di Axa Svizzera

Thomas Buberl, CEO del Gruppo AXA, lascia il Consiglio di amministrazione. Al suo posto subentra Perretta

Antimo Perretta è stato nominato responsabile delle attività europee in seno al Management Committee del …