Home / Notizie Finanziarie / Julius Baer rileva il 100% di Kairos

Julius Baer rileva il 100% di Kairos

Julius Baer ha parallelamente comunicato che Paolo Basilico, socio fondatore e CEO di Kairos, è stato nominato presidente, un ruolo che in precedenza aveva ricoperto fino ad aprile 2016

Il gruppo svizzero specializzato nel private banking Julius Baer martedì sera ha comunicato di aver avere acquisito il 20% non ancora detenuto del capitale di Kairos Investment Management per 96 milioni di euro, completando così la sua acquisizione.

La banca privata ha sottolineato che il gestito della società italiana di wealth management è cresciuto a 11 miliardi di euro nel 2017 dai circa 4 miliardi risalenti al 2013, quando Julius Bär rilevò la prima quota del 19,9% del capitale (per poi salire all’80% nel 2016).

Julius Baer ha parallelamente comunicato che Paolo Basilico, socio fondatore e CEO di Kairos, è stato nominato presidente, un ruolo che in precedenza aveva ricoperto fino ad aprile 2016. “Siamo lieti di poter consolidare ulteriormente lo status di Kairos all’interno del Gruppo Julius Baer” ha commentato Bernhard Hodler, CEO di Julius Baer.

“Siamo molto soddisfatti dello sviluppo e della crescita messi a segno nel corso degli ultimi anni come parte del Gruppo Julius Baer. Questo conferma la nostra capacità di fornire ai nostri clienti prestazioni d’eccellenza indipendenti nel campo degli investimenti ed è, al tempo stesso, il risultato della nostra cooperazione di successo. Siamo molto lieti di approfondire ulteriormente la nostra partnership con Julius Baer” ha aggiunto Paolo Basilico.

Potrebbe interessarti anche:

Europa meno attraente per gli investitori cinesi

Secondo EY, nel giro di un anno l'interesse dei cinesi verso società del Vecchio continente si è dimezzato con un calo delle transazion idel 12%

Gli investitori cinesi si sono mostrati meno attivi nelle acquisizioni in Europa. Secondo uno studio …