Home / Protagonisti / Vincent Magnenat è il nuovo socio accomodante di Lombard Odier

Vincent Magnenat è il nuovo socio accomodante di Lombard Odier

Dei 242 miliardi che Lombard Odier gestisce, un terzo è di facoltosi clienti di nuovi mercati di cui una considerevole parte provenienti dall’Asia.

Vincent Magnenat è stato nominato socio accomodante di Lombard Odier con effetto immediato. Il manager si unisce così alla squadra dei 18 partner della società sotto i 7 soci di gestione capitanati dal presidente Patrick Odier.

Questa promozione è dovuta dal riconoscimento dell’ottimo lavoro svolto da Magnenat nel corso dei suoi quattro anni all’interno dell’istituto finanziario. Solo sette mesi fa Magnenat andò a sostituire Vincent Duhamel come dirigente degli uffici in Asia dopo aver passato tre anni a capo della sede a Singapore e come supervisore per il private banking sull’intera regione.

Secondo quanto riporta una nota interna del gruppo bancario l’Asia rimane un mercato chiave per la strategia di crescita della banca svizzera, ed è per questo che Magnenat manterrà il controllo sulla zona.

L’ex Société Générale ha collaborato alla creazione di partnership strategiche per Lombard Odier con banche in Tailandia e nelle Filippine e ha anche rafforzato la sua relationship manager nei suoi tre uffici a Hong Kong, Singapore e Tokyo. Magnenat ha iniziato la sua carriera come banchiere privato di Credit Suisse in Svizzera, trasferendosi a Singapore nel 2002.

Dei 242 miliardi che Lombard Odier gestisce, un terzo sono di proprietà di clienti con sede in Svizzera, un terzo di clienti con sede in Europa e un terzo di facoltosi clienti di nuovi mercati di cui una considerevole parte provenienti dall’Asia.

Potrebbe interessarti anche:

Tamara Erez nuovo direttore del CSB

Sostituirà René Chopard alla guida del Centro Studi Bancari dal prossimo primo settembre

Il Consiglio di fondazione del Centro di Studi Bancari (CSB) ha nominato quale nuova Direttrice, …