Home / Protagonisti / L’ex AD di Notenstein La Roche passa a UBP

L’ex AD di Notenstein La Roche passa a UBP

L'ex amministratore delegato quattro mesi dopo aver lasciato in difficoltà la banca privata, è riemerso con un nuovo lavoro in una banca rivale.

Ieri l’Union Bancaire Privée (UBP) ha annunciato di aver assunto l’ex Ad di Notenstein La Roche, Adrian Kuenzi.

Da quanto dichiarato dalla banca ginevrina il banker sarà nominato nuovo responsabile dell’ampliamento del business di Zurigo e del rafforzamento della presenza della banca in Germania. Kuenzi entrerà a far parte del suo nuovo team dal 1 marzo di quest’anno.

Il manager andrà a sostituire la figura di Peter Schmid, dopo la sua decisione di unirsi al colosso tedesco Deutsche Bank.

Zurigo è la seconda filiale più importante di UBP, dopo quella di Ginevra, ed è proprio qui che la banca ha raddoppiato il suo patrimonio negli ultimi cinque anni, in parte grazie all’acquisto della divisione internazionale di Coutts nel 2015.

In effetti, il nuovo lavoro è una promozione per Kuenzi in termini di asset. Infatti, UBP gestisce un patrimonio di 125 miliardi di cui 27 miliardi solo a Zurigo.  Al contrario, Notenstein ha circa 20 miliardi di franchi in beni di clienti principalmente da clienti in Svizzera.

Kuenzi prima di salire al vertice della Notenstein nel 2012 aveva trascorso più di dieci anni con Wegelin & Cie.

«L’esperienza di Adrian Kuenzi e la sua grande rete locale contribuiranno in modo sostanziale all’espansione della nostra attività e al posizionamento di UBP a Zurigo», ha dichiarato in una nota il direttore generale di UBP Michel Longhini.

Potrebbe interessarti anche:

Berger prende il posto di Galvagni in Swiss RE

Andreas Berger è stato nominato CEO Corporate Solutions e membro del Comitato esecutivo con effetto dal 1°aprile 2019

Swiss RE annuncia che Andreas Berger, attualmente Chief Regions & Markets Officer e membro del …