Home / Notizie Finanziarie / Maurer firma l’accordo di doppia imposizione con l’Arabia Saudita

Maurer firma l’accordo di doppia imposizione con l’Arabia Saudita

Durante l’incontro è stato discusso anche un possibile approfondimento della cooperazione in campo finanziario e dell'instaurazione di un dialogo finanziario regolare.

Ieri a Raid Ueli Maurer Il ministro delle finanze e il suo omologo saudita Mohammed Al-Jadaan hanno sottoscritto un accordo di doppia imposizione fra la Svizzera e l’Arabia Saudita. Le trattative erano iniziate nel dicembre 2010.

Ad annunciarlo è stato il portavoce del Dipartimento federale delle finanze (DFF) Peter Minder all’ats. L’intesa riguarda le imposte sul reddito e sulla sostanza.

Inoltre il ministro delle finanze svizzero e il saudita Mohammed Al-Jadaan hanno dibattuto riguardo ad un possibile approfondimento della cooperazione in campo finanziario e dell’instaurazione di un dialogo finanziario regolare.

Il consigliere federale arrivato due giorni fa è ripartito oggi per recarsi ad Abu Dhabi e poi a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti (EAU). Il viaggio terminerà mercoledì.

In dicembre le Camere federali avevano approvato l’introduzione dello scambio automatico di informazioni bancarie con l’Arabia Saudita e gli EAU.

Potrebbe interessarti anche:

Efg International: mai smettere di espandersi

Il Ceo Giorgio Pradelli racconta all'AWP le difficoltà dell'acquisizione di Bsi: l'ex sede di Lugano la più grande del gruppo

L’obiettivo di Efg International per l’anno prossimo è quello di crescere. Come? Attraverso nuove acquisizioni. …