Home / Notizie Finanziarie / Vento in poppa per Edmond de Rothschild

Vento in poppa per Edmond de Rothschild

La banca privata svizzera ha dichiarato di aver aumentato gli utili nel 2017 e perciò è intenzionata ad aumentare anche il dividendo annuale per gli azionisti.

Dopo qualche anno di difficoltà, l’aristocratica banca privata ginevrina è riuscita a ritornare sulla retta via. Infatti, la Edmond de Rothschild ieri ha informato che il suo utile netto si è alzato di 76 milioni di franchi svizzeri pari a un terzo del totale.

Perciò, la private bank, quotata in borsa, ha informato i suoi azionisti che è intenzionata ad aumentare il dividendo annuale dell’11% per un totale di 75 franchi per azione.

Inoltre, ha anche informato che l’aumento del 2% del fatturato ha incrementato i profitti, mentre sono stati tenuti sotto controllo i costi pari a 530 milioni.

Rothschild aumenta anche il patrimonio del 16% arrivando a 137 milioni di franchi ma la banca ha anche subito un deflusso di 2,5 miliardi di franchi in seguito a una più ampia rifocalizzazione riguardo ai clienti e mercati prioritari.

L’istituto finanziario ha anche confermato la partenza di Stephen Rothwell che era a capo del private banking britannico. La banca aveva deciso di trasferire alcuni posti di lavoro londinesi in altre parti d’Europa, ovvero Ginevra, Parigi e Lussemburgo, ma ha comunque voluto ribadire l’importanza del mercato del Regno Unito.

Potrebbe interessarti anche:

Efg International: mai smettere di espandersi

Il Ceo Giorgio Pradelli racconta all'AWP le difficoltà dell'acquisizione di Bsi: l'ex sede di Lugano la più grande del gruppo

L’obiettivo di Efg International per l’anno prossimo è quello di crescere. Come? Attraverso nuove acquisizioni. …