Home / Notizie Finanziarie / Moody’s taglia il rating di Raiffeisen

Moody’s taglia il rating di Raiffeisen

L'indagine della Finma sull'era di Pierin Vincenz spinge l'agenzia di rating a declassare il rating sull'outlook

L’indagine della Finma sull’era in cui Pierin Vincenz era alla guida di Raiffeisen inizia a far zoppicare la reputazione della banca tanto che l’agenzia di rating Moody’s, ha deciso di declassare l’istituto svizzero.

Dal report divulgato ieri emerge che l’agenzia abbia mantenuto la valutazione sul credito a lungo periodo ad Aa2, ma avrebbe abbassato l’outlook in negativo. Il downgrade seguirebbe, appunto, dall’inchiesta avviata dall’Autorità di vigilanza dei mercati finanziari sull’ex Ceo di Raiffeisen, in carcere a Zurigo da sette settimane.

Se da una parte Moody’s si attende che nessuna ammenda intacchi i crediti della banca, dall’altro pensa ad un rischio reputazionale. Dal canto suo Raiffeisen ha replicato che l’agenzia rivedrà di nuovo al rialzo il rating sull’outlook una volta che la Finma chiuderà la sua inchiesta.

Potrebbe interessarti anche:

Deutsche Bank: una ristrutturazione che costa 7’000 tagli

L'istituto tedesco ha affrontato una dura assemblea degli azionisti. Per andare avanti dovrà ridurre i costi di 23 miliardi quest'anno e di 22 il prossimo

Una banca per la Germania. Questo dovrebbe essere Deutsche Bank che ieri ha affrontato un’assemblea …