Home / Notizie Finanziarie / Cda di Raiffeisen più ricco

Cda di Raiffeisen più ricco

Il direttorio della banca ha percepito 2,41 milioni di franchi, in aumento del 43,5% rispetto al 2016

L’anno scorso, il consiglio di amministrazione di Raiffeisen ha percepito una somma totale di 2,41 milioni di franchi, in rialzo del 43,5% rispetto al 2016.

Nel suo rapporto annuale, il terzo gruppo bancario svizzero spiega che tale rialzo è dovuto a un aumento del lavoro supplementare, considerando che l’istituto è d’importanza sistemica.

Anche la presenza di due membri in più nell’organo di sorveglianza ha contribuito a giustificare l’aumento. Al presidente del Cda, Johannes Rüegg-Stürm, che ha annunciato le dimissioni a marzo, è toccata un’indennità di 548’300 franchi.

Quanto al patron della banca, Patrik Gisel, la sua remunerazione è stata di 1,81 milioni di franchi, cui si aggiungono prestazioni per un valore di 601’796 franchi.

La direzione di Raiffeisen, nel suo insieme, ha percepito un totale di 11,03 milioni. Nel rapporto la banca specifica che le condizioni remunerative della dirigenza saranno riviste nei prossimi anni, anche a seguito dello scandalo Vincenz che sta affrontando.

Potrebbe interessarti anche:

Deutsche Bank: una ristrutturazione che costa 7’000 tagli

L'istituto tedesco ha affrontato una dura assemblea degli azionisti. Per andare avanti dovrà ridurre i costi di 23 miliardi quest'anno e di 22 il prossimo

Una banca per la Germania. Questo dovrebbe essere Deutsche Bank che ieri ha affrontato un’assemblea …