Home / Notizie Finanziarie / Raiffeisen viola il segreto bancario

Raiffeisen viola il segreto bancario

Si sarebbe trattato di un errore indipendente dalla banca. Consegnati estratti conto a clienti sbagliati

Le disgrazie non vengono mai da sole. Proprio in un momento così delicato in cui starebbe cercando di recuperare reputazione dopo lo scandalo dell’ex Ceo, Pierin Vincenz, su cui sta indagando la Finma, Raiffeisen si trova a dover affrontare una nuova gatta da pelare. La banca, infatti, deve rispondere di violazione del segreto bancario.

Settimana scorsa il terzo gruppo bancario elvetico avrebbe inviato a 114 clienti un estratto conto che, però, sarebbe appartenuto ad altri. L’istituto ha dichiarato che l’errore sarebbe stato commesso da un servizio esterno e che il problema sarebbe sorto a causa di un guasto tecnico.

Raiffeisen ha dichiarato di aver informato la polizia di aver violato la legge sul segreto bancario e di aver informato anche l’Autorità di vigilanza dei mercati finanziari.

 

Potrebbe interessarti anche:

Ubs si tuffa sulla Cina

Il gruppo vuole approfittare dell'alleggerimento delle regolamentazioni del Dragone per acquisire la maggioranza delle azioni in una sua joint venture

Ubs sarebbe pronta a diventare la prima banca estera ad approfittare dello snellimento delle regolamentazioni …