Home / Notizie Finanziarie / Nasce l’Associazione delle banche regionali svizzere

Nasce l’Associazione delle banche regionali svizzere

Lo scopo dell’associazione è di coordinare gli interessi regionali dei suoi membri

C’è una nuova associazione a tutela delle banche, in questo caso dedicata a quelle regionali. È nata ieri, a Berna, l’Associazione delle banche regionali svizzere, alla presenza del ministro elvetico delle finanze, Ueli Maurer, e del presidente della Bns, Thomas Jordan.

Lo scopo dell’associazione è di coordinare gli interessi regionali dei suoi membri e parlare, all’unisono, di una serie di problematiche che coinvolgono gli istituti locali, specialmente in relazione alle differenti regolamentazioni che tengono conto della varietà di modelli di business dell’industria bancaria.

Nonostante le precedenti dispute e le diverse opinioni, l’Associazione vuole cooperare con l’Associazione svizzera dei banchieri sul coordinamento delle banche nostrane, non ponendosi assolutamente come un rivale nei confronti dell’ASB.

A capo dell’organizzazione, che vede sotto la sua ala 58 istituti di credito, c’è Juerg Gutzwiller, Ceo di Entris; Marianne Wildi, CEO of Hypothekarbank Lenzburg, è vicepresidente, mentre Juerg de Spindler  si occuperà dello sviluppo del business. La sede è stata fissata a Guemligen.

Potrebbe interessarti anche:

Ubs si tuffa sulla Cina

Il gruppo vuole approfittare dell'alleggerimento delle regolamentazioni del Dragone per acquisire la maggioranza delle azioni in una sua joint venture

Ubs sarebbe pronta a diventare la prima banca estera ad approfittare dello snellimento delle regolamentazioni …