Home / Notizie Finanziarie / Credit Suisse: partnership con piattaforma israeliana

Credit Suisse: partnership con piattaforma israeliana

Credit Suisse starebbe pianificando di investire nel fondo aMoon, focalizzato sull'healthcare, circa 250 milioni di dollari in asset della sua clientela

Credit Suisse asset management ha sviluppato una nuova partnership in Israele. Si tratta della piattaforma aMoon specializzata nel settore health care. L’accordo consentirà all’istituto svizzero di offrire a clienti e investitori l’accesso al fondo di rischio israeliano.

Con sede a Ra’anana, aMoon si focalizza su investimenti in digital health, strumenti medici e biopharma concentrandosi nel fornire capitale alle imprese che considera sottovalutate. Credit Suisse starebbe pianificando di investire nel fondo circa 250 milioni di dollari in asset della sua clientela.

“Questa alleanza strategica giunge al momento giusto per influenzare la convergenza tra tecnologia e settore health care” dichiara Yair Schindel, cofondatore e socio di aMoon. “La svolta della ricerca sciantifica, dell’innovazione tecnologica e decenni di documentazioni digitali nel ramo, fanno di Israele il trampolino di lancio ideale per far decollare una trasformazione globale nell’healthcare.

Potrebbe interessarti anche:

Ubs si tuffa sulla Cina

Il gruppo vuole approfittare dell'alleggerimento delle regolamentazioni del Dragone per acquisire la maggioranza delle azioni in una sua joint venture

Ubs sarebbe pronta a diventare la prima banca estera ad approfittare dello snellimento delle regolamentazioni …