Home / Notizie Finanziarie / Fed pronta a un nuovo rialzo dei tassi

Fed pronta a un nuovo rialzo dei tassi

Il rilancio di budget massivo da parte dell'amministrazione Trump porta la Fed a programmare un nuovo rialzo dei tassi

La Fed si appresta a un nuovo rialzo dei tassi d’interesse per accompagnare l’aumento dei prezzi e anticipare un’accelerazione della crescita, dopo il rilancio di budget da parte dell’amministrazione Trump.

La probabilità che mercoledì, nella riunione della Banca centrale americana a Washington, ci sia un aumento dello 0,25% sui tassi sui fondi federali è data a oltre il 91%. Si tratterebbe del secondo rialzo dell’anno e il settimo da fine 2015.

Come promesso, la Federal  Reserve sta cercando di rendere la sua politica monetaria sempre meno accomodante per raggiungere una certa neutralità, cioè vicina all’inflazione, senza voler dopare né limitare l’attività economica.

Se fra due giorni si attendono le mosse della Fed, i mercati sono ancora più ansiosi per la riunione di giovedì della Bce che dovrebbe annunciare l’abbandono del suo programma di acquisto di titoli di stato.

Malgrado il braccio di ferro commerciale tra gli Usa e i suoi partner, la Fed resta ottimista sulle prospettive economiche del paese sul breve periodo. La crescita della prima economia mondiale, infatti, non dovrebbe tardare a vivere l’impatto dell’enorme stimolo di budget promosso dal governo attraverso la riduzione delle imposte alle imprese e, soprattutto, il rialzo delle spese d’armamenti

Anche se nel primo trimestre l’espansione americana è stata modesta, numerosi economisti prevedono che la crescita annuale dovrebbe attestarsi intorno al 3%.

Potrebbe interessarti anche:

La procura francese chiede 3,7 miliardi a Ubs

Alla multa stellare si aggiunge la richiesta di altri 15 milioni come ammenda a Ubs France e 1,6 miliardi come risarcimento allo Stato francese

Le requisitorie del processo parigino contro Ubs continuano. La procura ha chiesto al Tribunale correzionale …