Home / Notizie Finanziarie / Bitcoin nonostante tutto

Bitcoin nonostante tutto

La volatilità e i rischi legati alla poca regolamentazione della moneta virtuale non freneranno il suo sviluppo

Qualcuno diceva che a pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca. Nel caso di bitcoin, è davvero molto difficile non esprimere perplessità. La regina delle monete virtuali, infatti, ha l’andamento di un bunjee jumping, caretterizzato da tuffi mozzafiato e risalite altrettanto improvvise. Che la volatilità ne sia un tratto distintivo è risaputo, ma passare in pochi mesi da un valore di quasi 20 mila dollari a 6 mila per risalire a 8 è forse troppo anche per i meno diffidenti.

Cosa si cela dietro questo rally? Innanzi tutto, essendo quello delle cripto monete un mercato non regolamentato, è continuo oggetto di speculazioni,aggiotaggio e insider traiding che influiscono inesorabilmente sul prezzo. In poche parole, bitcoin e le sue sorelle sono facilmente manipolate.

Eppure, nonostante l’andamento volubile e i rischi legati al riciclaggio di denaro sembra che il destino di questo sistema di pagamento, fino a poco tempo fa considerato avveniristico ma ormai reale, sia quello di affermarsi nella quotidianità.

C’è chi addirittura crede che fra un decennio possa essere considerato alla stregua dell’oro, ma in forma digitale con prezzi oltre i centomila dollari.

Potrebbe interessarti anche:

Ubs si tuffa sulla Cina

Il gruppo vuole approfittare dell'alleggerimento delle regolamentazioni del Dragone per acquisire la maggioranza delle azioni in una sua joint venture

Ubs sarebbe pronta a diventare la prima banca estera ad approfittare dello snellimento delle regolamentazioni …