Home / Notizie Finanziarie / Franco il solito bene rifugio

Franco il solito bene rifugio

Il tonfo della lira turca ha spinto la divisa elvetica a 1,13 sull'euro, il livello più basso da inizio anno

A causa della crisi turca, venerdì il franco si è nettamente apprezzato nei confronti dell’euro, in un contesto generale di avversione al rischio che caratterizza i mercati internazionali. La divisa nostrana si è dimostrata essere valore rifugio, nonostante gli analisti non si attendano che la pressione sulla moneta elvetica persista a lungo.

A fine giornata di venerdì scorso la valuta elvetica si scambiava a 1,13519 per euro segnando il livello più basso da inizio anno. Anche oggi il cambio resta in linea a 1,1320.

Alle preoccupazioni sull’esposizione nel Paese del Bosforo a alla guerra commerciale avviata dagli Usa si aggiunge, per la zona euro, anche il problema Brexit ancora lontano dall’essere pienamente regolamentato.

Per questo, insieme a dollaro e yen, non può che riconfermarsi, ancora una volta, come porto sicuro tra le monete in uno scenario dove l’incertezza impera a livello globale.

Potrebbe interessarti anche:

Spiesshofer abbandona ABB

Il Ceo lascia all'improvviso. Lo sostituirà ad interim l'attuale presidente del Cda, Peter Voser

Abb si ritrova all’improvviso senza amministratore delegato. Ulrich Spiesshofer, infatti,  lascia con effetto immediato il …