Home / Notizie Finanziarie / Credit Suisse suddivide l’International Wealth Management in più realtà regionali

Credit Suisse suddivide l’International Wealth Management in più realtà regionali

Iqbal Khan, capo dell'IWM, spiega il progetto. Claudio de Sanctis, capo dell'area Europa, lascia per raggiungere Deutsche bank

Credit Suisse ha deciso di dividere l’unità di International Wealth Management in più realtà regionali e di affidare più potere ai manager locali. Contemporaneamente, però, il capo del ramo Europa starebbe lasciando.

Dal 2015, anno in cui fu assunto, Iqbal Khan ha raddoppiato le dimensioni dell’International Wealth management. Tuttavia ha deciso di accogliere il progetto di ristrutturazione e di assumere una serie di nuovi capi regionali. Lo avrebbe rivelato lo stesso Khan a finews.com.

In Europa, Credit Suisse creerà per l’IWM una micro zona nordica guidata da Emma Crystal e una a sud sotto l’ala di Robert Cielen.

Claudio de Sanctis, attualmente alla guida di IWM Europe, lascerà invece l’azienda per entrare, come rivela il portale finanziario, in Deutsche Bank.

La regione Africa e Medio Oriente sarà divisa in due con il Medio Oriente gestito fa Bruno Daher e l’Africa da Raj Sehgal.

Credit Suisse vede molto potenziale nell’America Latina dove ha deciso di creare due aree: il Brasile, che sarà guidato da Marco Abraho, mentre il resto del territorio da Jorge Fernandez Amann.

“Sono convinto che questa regionalizzazione accelererà molto la nostra strategia di crescita e ci aiuterà ad accrescere la clientela”.

Potrebbe interessarti anche:

Raiffeisen vuole essere risarcita da Vincenz

L'istituto è convinto che i contratti firmati tra Vincenz, la banca e Investnet non siano validi a causa delle condotte illecite dell'ex Ceo

Raiffeisen vuole essere risarcita da Pierin Vincenz, l’ex Ceo che ha trascinato la banca in …