Home / Notizie Finanziarie / Reyl: utili gonfiati da una cessione

Reyl: utili gonfiati da una cessione

La banca ha segnato un utile netto nove volte superiore all'anno scorso , pari a 97,3 milioni di franchi, a seguito della vendita del 37,7% di RAM Active Investments a Mediobanca

Il gruppo bancario Reyl ha visto il suo utile netto consolidato moltiplicarsi di nove volte, a 97,3 milioni di franchi nel prmo semestre, grazie all’apporto straordinario derivante dalla cessione di una partecipazione del 37,7% di RAM Active Investments a Mediobanca.

L’utile netto ha così beneficato di un prodotto straordinario di 85,2 milioni di franchi. Il risultato operativo, invece, è più modesto ed è in calo dell’8,9% a 52,1 milioni di franchi.

Il risultato netto da operazioni dì interesse è raddoppiato a 5,5 milioni di franchi , mentre il risultato delle operazioni su commissioni e servizi si è pressoché dimezzato a 24,3 milioni. Quello delle operazioni di negozio, dal canto sui, è progredito del 21,7% a 7,3 milioni.

Dal punto di vista dei costi, Reyl ha ridotto quelli di gestione del 17% a 36,1 milioni. Il totale degli averi in gestione è cresciuto del 20,9% a 16,3 miliardi.

Potrebbe interessarti anche:

LGT apre succursale a Bangkok

LGT apre una divisione thailandese specializzata in wealth management per la clientela locale. Si chiamerà LGT Securities (Thailand) Limited

LGT annuncia l’apertura delle sue attività di Wealth Management in Thailandia dopo aver ottenuto le …