Home / Notizie Finanziarie / Reyl: utili gonfiati da una cessione

Reyl: utili gonfiati da una cessione

La banca ha segnato un utile netto nove volte superiore all'anno scorso , pari a 97,3 milioni di franchi, a seguito della vendita del 37,7% di RAM Active Investments a Mediobanca

Il gruppo bancario Reyl ha visto il suo utile netto consolidato moltiplicarsi di nove volte, a 97,3 milioni di franchi nel prmo semestre, grazie all’apporto straordinario derivante dalla cessione di una partecipazione del 37,7% di RAM Active Investments a Mediobanca.

L’utile netto ha così beneficato di un prodotto straordinario di 85,2 milioni di franchi. Il risultato operativo, invece, è più modesto ed è in calo dell’8,9% a 52,1 milioni di franchi.

Il risultato netto da operazioni dì interesse è raddoppiato a 5,5 milioni di franchi , mentre il risultato delle operazioni su commissioni e servizi si è pressoché dimezzato a 24,3 milioni. Quello delle operazioni di negozio, dal canto sui, è progredito del 21,7% a 7,3 milioni.

Dal punto di vista dei costi, Reyl ha ridotto quelli di gestione del 17% a 36,1 milioni. Il totale degli averi in gestione è cresciuto del 20,9% a 16,3 miliardi.

Potrebbe interessarti anche:

Credit Suisse si rafforza in Cina

Il gruppo intende aumentare la partecipazione in Credit Suisse Funder Securities Limited dal 33% al 51%

Credit Suisse desidera aumentare la sua partecipazione dal 33% al 51% in Credit Suisse Funder …