Home / Notizie Finanziarie / Julius Baer scommette sull’India

Julius Baer scommette sull’India

L'istituto assume 11 consulenti considerando la regione uno dei mercati asiatici in crescita

Julius Baer si sta espandendo in India con l’assunzione, sul territorio, di ben 11 consulenti. Lo riporta il sito finanziario, International Investment. Le nuove assunzioni avverranno tra le filiali della banca di Chennai, Nuova Delhi, Calcutta e Mumbai.

L’estate scorsa,  il capo della regione Asia di Julius Baer, Jimmy Lee, aveva dichiarato che l’India è un mercato chiave in crescita insieme a Cina e Indonesia e, ovviamente, Singapore e Hong Kong. L’istituto ha iniziato ad espandersi in maniera massiccia in Oriente dal 2012 quando ha acquisito le attività di Merrill Lynch fuori dagli Usa.

Da allora, Julius Baer ha iniziato a costruire il suo business anche in India reclutando diversi esperti dalla ex Bsi.

Gli undici banchieri che verranno selezionati riporteranno a Ashish Gumashta, CEO di Julius Baer Wealth Advisers in India, veterano di Merrill Lynch sul territorio.

Potrebbe interessarti anche:

Lombard Odier dice addio ai clienti americani

L'istituto ginevrino fa sapere di aver veduto il suo portfolio a Vontobel Swiss Wealth Advisor, filiale al 100% di Vontobel

Lombard Odier lascia la sua clientela statunitense. L’istituto annuncia, infatti, di aver venduto il suo …