Home / Notizie Finanziarie / Goldman Sachs studia il mercato svizzero dei mutui

Goldman Sachs studia il mercato svizzero dei mutui

Il mercato elvetico delle ipoteche immobiliari potrebbe essere molto attraente per l'istituto americano

Il mercato della proprietà svizzero resta molto lucrativo per le banche, tanto che sembrerebbe che Goldman Sachs stia studiando l’offerta dei mutui svizzera.

“Da oltre un anno stiamo osservando quanto il mercato elvetico dei mutui sia attraente per Goldman Sachs” ha dichiarato Stefam Heitmann, Ceo di Moneypark, al NZZ am  Sonntag.

La società sta valutando dove sia la domanda e per quali prodotti. Un portavoce della banca d’investimento americana ha dichiarato che Goldman Sachs è da anni attiva in Europa nella proprietà finanziaria e che stia valutando opportunità per espandersi, ma non abbia ancora deciso.

Goldman, che di recente è entrata nel mercato Uk del retail banking, ha iniziato a offrire mutui nei Paesi Bassi tre anni fa. L’istituto statunitense sembra aver riconosciuto grande potenziale nel settore immobiliare svizzero alimentato dai tassi negativi.

Apparentemente la banca starebbe selezionando i clienti che tipicamente non vogliono sottoscrivere ipoteche in Svizzera dove gli ostacoli sono superiori che in altri paesi europei.

Potrebbe interessarti anche:

Più di 200 franchi al mese per le scarpe

Secondo l'UST le economie domestiche spendono mediamente 210 franchi al mese per abbigliamento e calzature

Nel 2016 il reddito disponibile medio delle economie domestiche in Svizzera ammontava a 7124 franchi …