Home / Notizie Finanziarie / Svizzera-Ue: ancora nulla di fatto

Svizzera-Ue: ancora nulla di fatto

Per il negoziatore svizzero Roberto Balzaretti il 15 ottobre non sarebbe stata indicata come data di scadenza. L'importante è arrivare a un accordo efficace

Nonostante i tempi di negoziazione siano scaduti, ieri Berna e Bruxelles non sono riusciti a trovare alcun accordo quadro relativo all’accesso ai servizi finanziari. Un portavoce della Commissione europea ha dichiarato che sarà necessario un nuovo incontro odierno per fare il punto della situazione su tutto ciò che è stato fatto finora.

Per il negoziatore incaricato per la Svizzera, Roberto Balzaretti, il 15 ottobre non  sarebbe mai stata indicata come data ultima dalla Commissione europea. Non si tratta, a sua detta, di trovare un accoro il più velocemente possibile, ma di fare le cose correttamente. Il presidente della Confederazione, Alain Berrset si recherà a Bruxelles il prossimo giovedì in occasione del Summit del dialogo Europa-Asia e potrebbe essere l’occasione di un incontro con Jean Claude Junker.

Potrebbe interessarti anche:

VP Bank: gli utili si sgonfiano

L'istituto del Liechtenstein ha accusato dell'aggravarsi delle condizioni di mercato e dei tassi negativi applicati dalla Bns

VP Bank ha segnato un utile netto di 55 milioni di franchi nel 2018, in …