Home / Notizie Finanziarie / Ubs: via da Londra la prima ondata di banchieri

Ubs: via da Londra la prima ondata di banchieri

Il gruppo ha deciso di acquistare l'unità londinese attraverso UBS Europe SE che ha sede a Francoforte. La sede europea sarà stanziata proprio sul Meno

Sergio Ermotti non è per nulla ottimista relativamente all’uscita degli UK dall’Ue. Il Ceo di Ubs si aspetta la cosiddetta hard exit, ovvero la rottura senza un accordo consensuale tra le due parti, ovvero tra Londra e Bruxelles.

Proprio in previsione di un tale drammatico scenario Ermotti avrebbe deciso di fare di Francoforte l’hub europeo del business del gruppo. Secondo rumor divulgati dal portale inglese Financial News l’istituto sarebbe in procinto di acquisire l’unità londinese attraverso UBS Europe SE con sede, appunto, nella città sul Meno. L’istituto concluderà la transazione entro il primo trimestre del 2019.

In prima istanza, la banca sposterà 64 tra investment banker e personale di back office in Germania. La prima ondata di trasferimenti dovrebbe coinvolgere circa 150 persone. Molti di questi ricopriranno un nuovo ruolo a Francoforte UBS SE prevede di creare circa 59 nuovi posti di lavoro.

Potrebbe interessarti anche:

Spiesshofer abbandona ABB

Il Ceo lascia all'improvviso. Lo sostituirà ad interim l'attuale presidente del Cda, Peter Voser

Abb si ritrova all’improvviso senza amministratore delegato. Ulrich Spiesshofer, infatti,  lascia con effetto immediato il …