Home / Notizie Finanziarie / Banca Generali: trimestre in rialzo del 10%

Banca Generali: trimestre in rialzo del 10%

Calo del 9% sui nove mesi anche se la raccolta netta è stata molto positiva

Una crescita del 10% dell’utile netto a 43,3 milioni nel terzo trimestre, ma un calo del 9% sui nove mesi, nonostante quello ricorrente sia in rialzo del 38% sul 2017: questo è il quadro dei risultati di Banca Generali per i primi tre quarti dell’anno.

Gian Maria Mossa, CEO dell’istituto, non si è risparmiato nel commentare le cifre a sua detta sorprendenti, soprattutto se si considera una raccolta netta di 230 milioni in un contesto particolarmente difficile per quanto concerne l’Italia.

Le commissioni di gestione sono lievitate dell’11% a 478,7 milioni grazie all’aumento delle masse gestite pari a 58,5 miliardi nel periodo in rassegna incrementate dell’8,6% rispetto al settembre 2017 e del 5% rispetto a inizio anno. Il risparmio gestito ha vissuto un aumento del 7% su base annua, in contrazione all’1,1% se calcolato da fine dicembre; l’amministrato, invece, è  salito del 14,4% a un anno e dell’ 11,7 in 9 mesi.  Secondo Mossa le attuali incertezze hanno fatto sì che i conti correnti si inondassero di liquidità, a specchio dei timori degli investitori.

Il Cet1 ratio di Banca Generali è al 18% e il suo Total capital ratio al 19,6 per cento.

 

Potrebbe interessarti anche:

Più di 200 franchi al mese per le scarpe

Secondo l'UST le economie domestiche spendono mediamente 210 franchi al mese per abbigliamento e calzature

Nel 2016 il reddito disponibile medio delle economie domestiche in Svizzera ammontava a 7124 franchi …