Home / Notizie Finanziarie / Swiss Life: più premi e commissioni

Swiss Life: più premi e commissioni

Nei primi tre trimestri il gruppo assicurativo ha visto aumentare i proventi su commissioni e spese. Buone le performance in Francia e Germania

Nei primi nove mesi Swiss Life ha incassato proventi per commissioni e spese per un totale di 1’156 milioni di franchi contro i 1’035 milioni di franchi. La progressione del 7%, in valuta locale, è riconducibile a contributi più elevati dai propri canali di consulenti (+10%) nonché da prodotti e servizi propri e di terzi (+6%). Nei primi tre trimestri i premi incassati a livello di gruppo sono saliti, in valuta locale, del 4% a 14,7 miliardi di franchi (anno precedente: 13,8 miliardi di franchi). Forza trainante della crescita sono stati il ramo Vita in Francia e gli affari con la clientela aziendale in Svizzera. Le riserve tecniche a favore degli assicurati sono aumentate del 2% in valuta locale.

Sul suo mercato d’origine, la Svizzera, Swiss Life ha incassato premi pari a 7,8 miliardi di franchi rispetto ai 7,6 del 2017, per una progressione del 3%. In Francia il gruppo assicurativo ha messo a segno un volume dei premi pari all’11% in valuta locale, attestandosi a 4,3 miliardi di franchi contro i 3,7 miliardi di un anno prima.  In Germania i premi incassati sono saliti del 2% in valuta locale a 986 milioni di franchi. L’unità di mercato International ha realizzato un volume dei premi pari a 1,6 miliardi di franchi esattamente come nel 2017, ma n valuta locale è risultato un calo del 9%.

Nel settore degli investimenti per clienti terzi, Swiss Life Asset Managers ha realizzato un afflusso di nuovi capitali netti pari a 5,2 miliardi di franchi, in netto calo sui 7,0 realizzati l’anno precedente. Le attività in gestione per conto di terzi si sono attestate a 66,3 miliardi di franchi al 30 settembre 2018, per una crescita dell’8% rispetto a dicembre. Nel periodo in rassegna Swiss Life Asset Managers ha incassato complessivamente 468 milioni di franchi di proventi per commissioni e spese contro i 455 milioni di franchi dell’esercizio precedente..

Swiss Life ha registrato proventi diretti da investimenti dell’ammontare di 3,3 miliardi di franchi, in lieve rialzo dai 3,2 del 2017.  . Il rendimento d’investimento diretto non annualizzato al 30 settembre 2018 è rimasto stabile al 2,2%; il rendimento d’investimento netto non annualizzato si è attestato al 2,2 in aumento rispetto all’1,8% dello stesso periodo riferito a un anno fa.

 

Potrebbe interessarti anche:

Spiesshofer abbandona ABB

Il Ceo lascia all'improvviso. Lo sostituirà ad interim l'attuale presidente del Cda, Peter Voser

Abb si ritrova all’improvviso senza amministratore delegato. Ulrich Spiesshofer, infatti,  lascia con effetto immediato il …