Home / Notizie Finanziarie / Adoboli rimpatriato in Ghana

Adoboli rimpatriato in Ghana

L'ex trader di Ubs, ghanese ma in gran Bretagna dall'inflanzia, è stato rimpatriato dopo la condanna a sette anni di carcere per la frode che ha fatto perdere alla banca oltre 2 miliardi di dollari

Alla fine non ce l’ha fatta a restare nel suo caro Regno Unito. Kweku Adoboli, l’ex trader di Ubs che ha causato al gruppo oltre 2 miliardi di perdite, è stato rimpatriato in Ghana, suo paese natale, ieri sera.

Secondo quanto riporta il quotidiano britannico “The Guardian” Adoboli è stato arrestato lunedì scorso a Glasgow e inviato in un centro di detenzione a Londra in attesa dell’estradizione.

La legge inglese vuole che i cittadini stranieri condannati da un tribunale a una pena carceraria di oltre cinque anni debbano essere ricondotti nel loro Paese d’origine a meno che non si riscontrino circostanze eccezionali. Adoboli, che ha lasciato il Ghana quando aveva solo quattro anni, avrebbe fatto leva proprio sul fatto potessero esistere condizioni particolari per restare in Gran Bretagna.

Nel 2012 l’ex trader è stato condannato a sette anni di carcere per una frode che è costata a Ubs 2,3 miliardi di dollari ed è stato rilasciato dopo aver scontato metà della pena.

Potrebbe interessarti anche:

Efg International: mai smettere di espandersi

Il Ceo Giorgio Pradelli racconta all'AWP le difficoltà dell'acquisizione di Bsi: l'ex sede di Lugano la più grande del gruppo

L’obiettivo di Efg International per l’anno prossimo è quello di crescere. Come? Attraverso nuove acquisizioni. …