Home / Notizie Finanziarie / Ubs: chiuso il processo in Francia. Sentenza a febbraio

Ubs: chiuso il processo in Francia. Sentenza a febbraio

L'accusa chiede un'ammenda miliardaria, il risarcimento allo stato francese e carcere e pena pecuniaria per i sei banchieri imputati

Si è concluso ieri il processo francese nei confronti di Ubs, che ha dovuto difendersi dall’imputazione di frode fiscale, i cui legali hanno chiesto alla corte l’assoluzione completa. Al contrario, la procura pretende la condanna della banca al pagamento di una multa miliardaria, oltre a un risarcimento di 1,6 miliardi allo Stato.

Non finisce qui: l’accusa vuole anche la pena carceraria di almeno due anni per i sei banchieri, imputati per demarchage, e che anch’essi paghino un’ammenda di 500’000 euro. Il verdetto sarà espresso il prossimo 20 febbraio.

È altamente improbabile che la sentenza segni la fine definitiva del caso in quanto, qualsiasi sia la decisione del giudice, entrambe le parti faranno ricorso in appello.

Potrebbe interessarti anche:

Efg International: mai smettere di espandersi

Il Ceo Giorgio Pradelli racconta all'AWP le difficoltà dell'acquisizione di Bsi: l'ex sede di Lugano la più grande del gruppo

L’obiettivo di Efg International per l’anno prossimo è quello di crescere. Come? Attraverso nuove acquisizioni. …