Home / Notizie Finanziarie / Da Londra diecimila impieghi a Francoforte

Da Londra diecimila impieghi a Francoforte

Secondo la Frankfurt Main Finance una trentina di istituzioni avrebbero scelto Fancoforte come nuovo hub al posto di Londra

Frankfurt Main Finance, la lobby tedesca legata alla città sul Meno, dichiara che oltre una trentina d’istituzioni finanziarie che hanno richiesto nuove licenze, o l’estensione delle stesse, alla Banca centrale europea avrebbero scelto Francoforte come quartier generale.

Le banche sarebbero pronte a trasferire circa 800 miliardi di euro in asset. “La maggior parte sarà spostata nel primo trimestre del 2019”, ha dichiarato Hubertus Väth managing director della Frankfurt Main Finance che stima che Deutsche Bank, che dislocherà parte delle sue operazioni della banca d’investimento dal Tamigi al Meno, conterà fino a un terzo dell’incremento totale degli asset.

Al momento, l’istituto detiene nella città tedesca circa 3,5 trilioni in asset i città. Alla situazione attuale, le banche hanno stanno pianificando sia di rilocalizzare solo quanto di assolutamente necessario o, in caso di emergenza, di spostare l’intero busines.

“Finché l’incertezza persiste, molte istituzioni preferiscono la soluzione meno impegnativa. In ogni caso, è chiaro che seguirà un secondo round”, dice Väth che si attende anche che circa diecimila posti di lavoro saranno trasportati a Francoforte nei prossimi otto anni.

Potrebbe interessarti anche:

Spiesshofer abbandona ABB

Il Ceo lascia all'improvviso. Lo sostituirà ad interim l'attuale presidente del Cda, Peter Voser

Abb si ritrova all’improvviso senza amministratore delegato. Ulrich Spiesshofer, infatti,  lascia con effetto immediato il …