Home / Notizie Finanziarie / Il potere dei family offices

Il potere dei family offices

Sono oltre 30 milioni le persone che ruotano attorno al settore che gestiscono oltre 9 mila miliardi di dollari. Pwc ha redatto una classifica dei 750 maggior family offices

Quello del family office è un mondo segreto che si muove nell’ombra e nell’assoluta riservatezza. Eppure, ad essere coinvolte nel business, ci sono ben 30 milioni di persone cosa che lo consacra come il ramo più potente dell’intero settore finanziario.

Il magazine americano “Family Capital” ha di recente pubblicato una lista dei 750 maggiori family offices su scala globale, redatta da PwC, che hanno in carica gli averi di una sola famiglia.

Quel che salta immediatamente all’occhio è come questa branca sia diventata una vera e propria industria che impiega, appunto, 30 milioni di addetti che gestiscono un totale di 9’000 miliardi di dollari.

A farsi largo nel settore è la Cina: dei 750 family offices elencati, ben 61 hanno sede nel Dragone o ad Hong Kong. La Germania, il Paese con la tradizione più lunga, conta 94 società.

Sul podio troviamo due americane e una tedesca: Walmart Inc., della famiglia Walton, che che nel 2017 contava introiti per quasi 486 milioni di dollari e impiegava oltre 2 milioni di persone; dietro ci sono Berkshire Hathaway, della famiglia Buffet, e Volkswagen AG di Porche/Piech.

Anche la Svizzera, però, gioca un ruolo non da poco con ben 23 grandi realtà tra cui Roche, al 25esimo posto nella classifica di Hoffman and Oeri; Schindler, 185esima posseduta da Schindler and Bonnard; Swatch, 244esima degli Hayek; AMAG, 422 esima di Haefner.

 

Potrebbe interessarti anche:

Soldi, che stress!

Per il 55% degli svizzeri il denaro è il primo motivo di stress in assoluto

I soldi sono il primo fattore di stress per gli svizzeri. Lo dice l’inchiesta Global …