Home / Notizie Finanziarie / Hsbc un 2018 deludente

Hsbc un 2018 deludente

Il gruppo bancario Hsbc mette a segno un utile sotto le attese, nel quarto trimestre 2018 e avvisa che le previsioni sui profitti del 2019 sono a rischio a causa delle tensioni globali.

Hsbc Holdings ha chiuso il 2018 con una crescita degli utili inferiore alle attese a causa dei maggiori costi ed è cauta sul proseguimento dell’anno in corso per gli effetti dell’indebolimento delle prospettive economiche in Gran Bretagna e Cina.

La prima banca europea per capitalizzazione ha riportato un utile lordo 2018 pari 19,9 miliardi di dollari, in rialzo del 16% rispetto ai 17,2 miliardi dell’anno precedente ma sotto la stima media degli analisti di 22 miliardi, secondo le previsioni raccolte da Refinitiv.

Il dividendo annuale proposto è di 0,51 dollari per azione, sostanzialmente in linea con le aspettative. La banca ha detto di essere fiduciosa di mantenere il dividendo a questi livelli.

A deludere è in particolare il mancato raggiungimento nel 2018 del cosiddetto ‘positive jaw’, ovvero di quel parametro guardato con attenzione dagli analisti che misura se i ricavi crescono più velocemente dei costi. Su quest’ultimi la banca ha chiamato in causa le condizioni negative dei mercati nel quarto trimestre.

Il Ceo John Flint ha detto che l’istituto rimane attento ai rischi al ribasso dell’attuale contesto economico, alle tensioni commerciali globali e al futuro andamento dei tassi di interesse.

Il titolo quotato a Hong Kong ha perso il 2,7% dopo l’annuncio dei risultati.

Potrebbe interessarti anche:

Soldi, che stress!

Per il 55% degli svizzeri il denaro è il primo motivo di stress in assoluto

I soldi sono il primo fattore di stress per gli svizzeri. Lo dice l’inchiesta Global …