Home / Notizie Finanziarie / Medacta punta alla Borsa

Medacta punta alla Borsa

La società ticinese leader nella produzione di dispositivi medici vuole approdare alla SIX nel corso del prossimo trimestre

Medacta, società ticinese di Castel San Pietro che produce e distribuisce dispositivi medici ortopedici e neurochirurgici a livello globale, annuncia di oler quotarsi alla SIX Swiss Exchange, probabilmente nel secondo trimestre dell’anno.

L’azienda, che l’anno scorso ha incrementato il suo giro d’affari dell’11% a 273 milioni di euro e vanta una presenza in dodici Paesi e una distribuzione in 20 Stati, è stata fondata nel 1999 dalla famiglia Siccardi. Offre lavoro a quasi mille persone e dispone di 400 brevetti.

Circa la metà dei ricavi deriva dalla vendita di prodotti per l’anca, mentre un terzo da quelli per il ginocchio. L’anno scorso il settore della colonna vertebrale ha rappresentato circa il 7% del giro d’affari, mentre il segmento spalla e della medicina sportiva l’1%. L’azienda dispone di un’elevata redditività, con un il margine operativo Ebitda del 32%.

Come specifica Medacta in un comunicato, l’IPO, initial public offering, avverrà solo attraverso azioni secondarie e il fondatore Alberto Siccardi, presidente del consiglio di amministrazione, manterrà una quota di maggioranza.

Potrebbe interessarti anche:

Edmond De Rothschild (Suisse) lancia un’OPA

L'istituto annuncia di passare totalmente nelle mani della famiglia Benjamin de Rothschild

Edmond De Rothschild (Suisse) annuncia il passaggio al 100% nelle mani della famiglia Benjamin de …