Home / Notizie Finanziarie / Raiffeisen Svizzera taglia 200 posti a San Gallo

Raiffeisen Svizzera taglia 200 posti a San Gallo

Organico ridotto di un decimo presso la sede centrale; creata una nuova struttura composta da specifici dipartimenti

Raiffeisen Svizzera ha intenzione di sopprimere fino a 200 posti di lavoro per riuscire a risparmiare circa 100 milioni di franchi. I tagli dovrebbero interessare principalmente la sede centrale sangallese e ciò significa che, all’interno della struttura, entro l’anno prossimo l’organico verrà ridotto di circa un decimo.

A San Gallo, infatti, sono attualmente impiegate circa 2’200 persone. Secondo quanto comunicato dall’istituto, la riduzione del personale avverrà in buona parte attraverso prepensionamenti e “fluttuazione naturale”.

Il gruppo fa sapere che questa operazione è stata pensata al di là della “Riforma 21”. Verrà creata una nuova struttura organizzativa che conterà due specifici dipartimenti: l’unità ‘Banca Raiffeisen Services’ sarà dedicata a servire capillarmente tutte le banche Raiffeisen, mentre la sezione ‘Clientela aziendale & Succursali’ comprende tutti i servizi che Raiffeisen Svizzera fornisce direttamente ai clienti. Questi saranno coadiuvati dalle sezioni ‘Prodotti & Investment Services’ e ‘Treasury & Markets’, il primo atto alla fornitura di prodotti e servizi nei settori abitazione, previdenza e patrimonio, il secondo al mercato e al trading. Infine vi sono i dipartimenti ‘Finanze & Personale’, ‘Rischio & Compliance’ e ‘IT & Services’ che compongono lo scheletro del gruppo con le loro funzioni di supporto.

Potrebbe interessarti anche:

Credit Suisse si rafforza in Cina

Il gruppo intende aumentare la partecipazione in Credit Suisse Funder Securities Limited dal 33% al 51%

Credit Suisse desidera aumentare la sua partecipazione dal 33% al 51% in Credit Suisse Funder …