Home / Notizie Finanziarie / Spiesshofer abbandona ABB

Spiesshofer abbandona ABB

Il Ceo lascia all'improvviso. Lo sostituirà ad interim l'attuale presidente del Cda, Peter Voser

Abb si ritrova all’improvviso senza amministratore delegato. Ulrich Spiesshofer, infatti,  lascia con effetto immediato il suo ruolo di Ceo. Per il momento, la società comunica che verrà sostituito ad interim dall’attuale presidente del board, Peter Voser.

Stando alla nota divulgata dal gruppo attivo nel ramo energetico, le due parti avrebbero già concordato gli estremi dell’uscita di Spiesshofer che vorrebbe prendersi una periodo di pausa per decidere del suo futuro professionale.

L’ad uscente dirigeva l’azienda dal 2013, ma il suo operato non è stato esente da polemiche soprattutto per quanto concerne l’andamento delle azioni del gruppo.

Ricordiamo che  l’anno scorso Spiesshofer ha ricevuto come remunerazione 8,5 milioni di franchi, cifra che lo rende uno fra i top manager più pagati del Paese.

Potrebbe interessarti anche:

GAM: grossa emorragia di fondi

Da gennaio a marzo, il gestore fondi ha visto uscire 2,1 miliardi di franchi, 4 miliardi nei prodotti targati GAM per entrate di 1,9 miliardi

Nel corso del primo trimestre dell’anno GAM ha vissuto una forte emorragia di fondi. Da …