• Thiam si sfila dalla Davos nel deserto

    Il Ceo di Credit Suisse non parteciperà all'evento finanziario in Arabia Saudita a seguito dell'assassinio del giornalista Jamal Kashoggi

    Tidjane Thiam non dovrebbe partecipare al Future Investment Initiative, il noto summit dei top manag…

  • Il Giappone ottiene 400 mila dati bancari

    Le autorità fiscali nipponiche avviano una task force contro gli evasori fiscali

    L’Agenzia nazionale delle tasse giapponese ha raccolto circa 400’000 dati relativi a correntis…

  • Wilhelm Rohde nuovo CFO di Swisscard

    In nuovo Chief Finance Officer arriva da una lunga esperienza nel settore carte di credito tra cui American Express

    Il Board of Managing Officers (BMO) ha nominato Wilhelm Rohde nuovo CFO di Swisscard AECS GmbH. Il 1…

  • René Marty nuovo CEO di REYL Overseas Ltd

    REYL Overseas Ltd è una affiliata indipendente del Gruppo REYL registrata presso la SEC come investment advisor

    René Marty è stato nominato CEO di REYL Overseas Ltd, società svizzera indipendente di gestione patr…

Grande annata per le Ipo svizzere

Secondo uno studio di EY il 2018 è stato un anno eccezionale. Solo nel terzo trimestre due quotazioni e una vista

Per EY, le Offerte pubbliche iniziali hanno un brio particolare quest’anno. Nel trimestre in corso se ne sono contate due e una terza è in essere. Secondo il barometro realizzato dallo studio di consulenza, questa tendenza positiva potrebbe proseguire da qui alla fine dell’anno. A livello globale, se il numero …

Maggiori dettagli

Andrea Orcel lascia Ubs

Da gennaio 2019 sarà amministratore delegato di Santander

Ubs perde uno dei suoi pezzi da novanta. Andrea Orcel, peso massimo per l’azienda, lascia dopo sei anni per dirigere un colosso bancario europeo: alla fine del mese volerà verso Madrid per prepararsi a prendere in mano le redini di Santander. Orcel, a capo dell’investment bank del primo gruppo bancario …

Maggiori dettagli

Deutsche Bank: aumento di capitale in vista

L'istituto tedesco potrebbe avviare una manovra come quella di Unicredit per raccogliere capitali in vista dell'acquisizione di Commerzbank

Sulla falsa riga di quanto fatto da UniCredit, anche Deutsche Bank si appresta a una gigantesca raccolta fondi che addirittura supererebbe quella da 13 miliardi del colosso italiano. L’istituto tedesco si starebbe già organizzando nella ricerca di alcuni anchor investor da supporto per poi procedere con l’aumento di capitale. L’operazione …

Maggiori dettagli

Novartis: a casa 2200 persone

Nell'ambito di una grossa ristrutturazione, l'azienda comunica la soppressione di migliaia di posti di lavoro

Grande ristrutturazione in casa Novartis. Da qui al 2022 il colosso farmaceutico applicherà una serie di misure nell’ambito della strategia avviata nel 2015 che ha lo scopo di adattare la parte industriale a un portfolio ridotto di prodotti. In quest’ottica  l’azienda si prefigge di tagliare 1500 posti di lavoro nella …

Maggiori dettagli

Tamedia investe nella blockchain

L'editore svizzero tedesco compra Likke, startup con piattaforma per il trading di criptovalute e altri asset in blockchain

Tutti la vogliono, tutti la cercano. Stiamo parlando della Fintech, il nuovo ramo che coniuga tecnologia e finanza e che si fonda sul nuovo concetto di blockchain. Nemmeno l’editoria vuole restare indietro e, infatti, Tamedia ha deciso di investire in una startup specializzata nel campo. Si tratta di Lykke, piattaforma …

Maggiori dettagli

Una criptovaluta anche per la Juve

Attraverso lo “Juventus Official Fan Token” i tifosi potranno interagire direttamente col club attraverso una piattaforma dedicata

Non solo cappellini e magliette. Oltre ai classici gadget la Juventus vuole estendere il suo marchio anche al settore criptovalute. L’idea è già sul tavolo e si chiama  “Juventus Official Fan Token”, strumento che consentirà al club di coinvolgere ancor di più i suoi tifosi a livello globale. Si parla, …

Maggiori dettagli

Svizzera primo investitore estero di AIM Italia

Alla nona edizione del LUGANO IR TOP INVESTOR DAY presenti 13 società quotate su STAR e AIM ITALIA per una capitalizzazione di oltre 750 milioni di Euro, 50 case di investimento svizzere e oltre 100 investitori

La IX Edizione del “LUGANO IR TOP INVESTOR DAY”, organizzato da IR Top Consulting all’Hotel Splendid Royal di Lugano lo scorso 21 settembre con il supporto di Borsa Italiana – LSE Group, e l’Ambasciata italiana in svizzera, ha confermato il grande interesse della comunità finanziaria svizzera, presente con oltre 100 …

Maggiori dettagli