• Equivalenza estesa fino al 30 giugno

    Grazie a questo prolungamento la Confederazione avrà il margine utile per chiudere la consultazione interna e verrà garantità la continuità della Borsa svizzera

    La Borsa svizzera potrà accedere al mercato europeo fino al 30 giugno 2019, il tempo necessario per …

  • Il Pil ripiega

    Il gruppo d’esperti della Confederazione corregge al ribasso la previsione sulla crescita del PIL negli anni 2018 e 2019

    La debole domanda interna spinge il gruppo d’esperti della Confederazione a correggere al ribasso la…

  • Julius Baer riorganizza la succursale di Lugano

    Con la creazione della nuova unità Intermediaries & Global Custody, dal 1° gennaio entreranno in auge nuove nomine

    La succursale luganese di Julius Baer si riorganizza a seguito alla creazione di una nuova unità ded…

  • Nuove nomine in Credit Suisse

    Il Consiglio Direttivo di Credit Suisse ha deciso nuovi ruoli per il Ticino

    Il Consiglio Direttivo di Credit Suisse ha deciso le seguenti nomine in Ticino con effetto dal 1° ge…

VP si espande in Lussemburgo

L'istituto con sede a Vaduz acquista il wealth management di Catella Bank per 12 milioni di franchi

VP Bank, banca privata con sede a Vaduz, ha deciso di espandersi in Lussemburgo acquistando l’unità di wealth management di Catella Bank  al prezzo di 12 milioni di franchi. VP manterrà i 12 impiegati della lussemburghese e il suo portfolio clienti da 900 milioni di franchi in asset, principalmente in …

Maggiori dettagli

Cinesi, miliardari e self made men

L'anno scorso i patrimoni miliardari sono cresciuti del 19% a livello globale ma sono i giovani imprenditori cinesi a fare la vera differenza

Nel 2017 i patrimoni dei miliardari sono cresciuti come non mai, con un rialzo del 19% a 8’900 miliardi di dollari spalmati su soli 2’158 individui. Secondo l’ UBS/PwC Billionaires Report, alla sua quinta edizione, nonostante il forte incremento nel continente americano e in Europa, i super ricchi cinesi hanno …

Maggiori dettagli

Rothschild: confermato management buyout del trust

Richard Martin, senior executive presso il ramo della banca, e un investitore anonimo ad acquistare il trust

Le voci uscite all’inizio di ottobre vengono confermate: Rothschild & Co è in procinto di vendere la sua unità di pianificazione patrimoniale e il suo fondo fiduciario a Richard Martin, senior executive presso il ramo della banca, e a un investitore anonimo. I dettagli finanziari dell’operazione non sono stati rilasciati. …

Maggiori dettagli

Lloyds esorcizza la Brexit

Il gruppo bancario britannico batte le stime degli analisti e riporta utili da 1,8 miliardi di sterline. Lascia il CFO George Culmer

Lloyds Banking Group ha messo da parte le paure sulle incertezze della Brexit e ha continuato a iniettare credito nell’economia britannica a prescindere dai risultati delle negoziazioni tra Londra e Bruxelles. Il CFO dell’istituto, George Culmer, ha dichiarato oggi alla stampa che Lloyds resta positiva sul fatto che le due …

Maggiori dettagli

Cantoni che crescono, cantoni che zoppicano

L'andamento delle economie cantonali per l'anno 2016 è stata eterogenea. A parte Giura, Zurigo e Neuchâtel il Pil degli altri è stato al rialzo

Nel 2016, il PIL svizzero è cresciuto dell’1,6% ai prezzi dell’anno precedente, segnando un aumento rispetto all’andamento registrato nel 2015 (+1,3%).Per quanto concerne i rami economici, la situazione è assai eterogenea. L’economia svizzera è stata trainata dal settore farmaceutico, dal commercio all’ingrosso e dalle attività di servizi orientati al mercato …

Maggiori dettagli

Ubs stupisce

Utili sopra le attese, in rialzo del 32%. Deludenti, però,le performance della divisione gestione patrimoniale globale a causa de i timori degli investitori sulla congiuntura

L’utile netto che Ubs ha realizzato nell’ultimo trimestre è stato di 1,25 miliardi di franchi, in rialzo del 32% rispetto ai 946 milioni totalizzati l’anno scorso nello stesso periodo. Le cifre pubblicate oggi dal gruppo di Zurigo sorpassano le attese degli analisti: “I risultati mostrano ancora una volta i vantaggi …

Maggiori dettagli

Ubs continua a puntare sui ricchi americani

Il gruppo riconfermerà la sua strategia di conquistare gli UHNWI statunitensi e la volontà di tornare competitiva negli Usa

Sono anni che Ubs fa ruotare tutta la sua strategia attorno agli ultra ricchi e continua a credere che, per crescere, sia necessario puntare su questo genere di clientela, soprattutto quella con patrimoni di almeno 50 milioni di franchi. Secondo il Financial Times, questa tattica dovrebbe essere riconfermata domani dalla …

Maggiori dettagli